BUONA PROVA DELLE ATLETE DI GINNASTICA RITMICA AL TORNEO REGIONALE ALLIEVE.

 

Al termine delle due prove previste dal Calendario 2011 per il Torneo Regionale Allieve, la prima svoltasi il 12 ottobre scorso presso il Palazzetto dello sport di Teolo, la seconda domenica 27 novembre presso il Palasport di Torri di Quartesolo, le ginnaste della VIS Favaro hanno ottenuto ottimi podi e piazzamenti, qualificandosi quasi tutte alla fase interregionale che si svolgerà nelle prossime settimane a Cesenatico.

Nella categoria Allieve di prima fascia, che vedevano partecipare una quarantina di atlete della nostra Regione, buoni i piazzamenti in classifica generale delle giovani ginnaste in gara : quinto posto per Nicole Pepe, ottavo per Matilde Grandesso, nono per l’esordiente Diletta Brogliato, dodicesimo per Ilaria DiBari.

Ottimi i risultati sui singoli attrezzi, visto che le prime tre si qualificavano alla fase interregionale : Ilaria DiBari si è classificata al primo posto sia nel Corpo libero che nelle Clavette e accede con entrambi alla fase interregionale, Matilde Grandesso è arrivata al terzo posto con il corpo libero ed al settimo con la palla, qualificandosi con il primo attrezzo alla fase interregionale, Nicole Pepe è giunta terza alla fune e settima al corpo libero, garantendosi la qualificazione con la fune alla fase interregionale, mentre Diletta Brogliato, all’esordio nei campionati federali, è giunta quarta sia al corpo libero che alla fune, mancando per pochi centesimi il passaggio alla fase interregionale.

Nella categoria Allieve di seconda fascia, su un  lotto di circa quaranta ginnaste, l’unica atleta della VIS in gara Giulia Gioia è giunta decima in classifica generale, ma si è qualificata alla fase interregionale di Cesenatico conquistando la prima piazza nell’attrezzo della fune.

 

Soddisfazione per tecnici, dirigenti e per tutto l’ambiente per il buon risultato ottenuto che premia il lavoro ed il sacrificio fatto da queste giovani atlete.


LA VIS FAVARO SUL PODIO ANCHE IN EUROPA

 

Sono passate poche settimane dagli ultimi successi ottenuti dalle atlete di Ginnastica ritmica della VIS Favaro in campo interregionale e nazionale che alcune di loro, ancora una volta, riescono a mettersi in luce e a conquistare podi di grande prestigio.

In questa occasione lo scenario è Internazionale, infatti sabato 28 e domenica 29 maggio scorsi si è svolta in Bulgaria nella bella città di Sofia, organizzata dalla prestigiosa Società sportiva del C.S.K.A., la seconda edizione dell’Academik Cup, un torneo che vedeva impegnate alcune rinomate società di ginnastica ritmica di valenza europea. Erano infatti presenti ben cinque team bulgari, due belgi, due italiani ( la Vis Favaro e la Metelliana Salerno) e uno per Repubblica Ceca, Norvegia, Montenegro, Serbia e Bosnia.

Non hanno temuto le giovani ginnaste in gara lo scenario internazionale, pur essendo per loro la prima esperienza, dimostrando ancora una volta le loro grandi capacità, qualità e l’alto livello raggiunto sotto la guida della loro allenatrice Olga Zyatseva.

Nel Concorso generale delle Allieve di Prima fascia sul primo gradino del podio è salita Daniela Mogurean, che è stata protagonista, ancora una volta, di una gara maiuscola eseguendo gli esercizi e le difficoltà tecniche con sicurezza ed abilità assolute e volteggiando in pedana con leggerezza, armonia e grande espressività coreografica, mentre al terzo posto si è classificata Giorgia Parma, sempre in continua crescita, e che, anche in questa occasione, è stata interprete di una serie di esercizi di alto livello tecnico, eseguiti con efficacia e precisione nei movimenti, evidenziando le qualità naturali di cui è dotata.

Nella categoria Allieve di Seconda fascia, ancora nel Concorso generale, primo posto per Asia Taccetti che, grazie ad un’ottima prova sia nell’esecuzione che nell’interpretazione di esercizi ricchi di difficoltà tecniche e molto coinvolgenti dal punto di vista coreografico, ha dimostrato sicurezza ed abilità nei vari passaggi degli attrezzi, mentre sul secondo gradino del podio è salita Lisa Pianelli, autrice di una prova di carattere e di grande regolarità, precisa ed efficace nei vari movimenti negli esercizi in cui è stata impegnata, ha ottenuto il riconoscimento del costante impegno in palestra e della crescita dal punto di vista interpretativo.

A pochi centesimi dal podio anche Caterina Maniscalco che, giunta quarta nel Concorso generale della categoria junior di Prima fascia, si è confrontata con atlete più esperte in questo panorama, ma certamente si è ben comportata nell’esecuzione dei suoi esercizi, con armonia ed eleganza e buon maneggio degli attrezzi.

Soddisfazione di tutto l’ambiente della VIS Favaro, che non dimentichiamo è una società di quartiere, per questi risultati, giunti a conferma dell’ottima scuola di ginnastica, che continua a tenere alta la tradizione di questa spettacolare disciplina sportiva in tutta la nostra Provincia, con grandi speranze per il futuro visto il buon momento delle sue giovani atlete.

 


FINALE NAZIONALE GINNASTICA IN FESTA 2011 – PESARO    

 

Anche quest'anno è arrivato il consueto appuntamento con le finali nazionali di Pesaro della sezione GPT, impegnata con ben 10 atlete, accompagnate dalle instancabili allenatrici Anna Donini e Giulia Buso. All'interno della Fiera di Pesaro, le nostre ragazze hanno gareggiato contro atlete provenienti da tutta Italia, ben figurando e classificandosi quasi sempre nella prima metà della classifica. Nel Torneo GPT di 2° livello – 1° fascia buona conferma della piccola Nicole Pepe, dodicesima alla fune a soli 0,50 centesimi dalla prima classificata, a dimostrazione di quanto serrata sia la gara a questo livello. Le esordienti Giulia Regazzo e Bianca Ghezzo hanno gareggiato rispettivamente al cerchio e alla palla, combattendo contro l'emozione di partecipare alla loro seconda gara assoluta ad una fase nazionale.

Nel Torneo GPT di 3° livello – 1° fascia, Beatrice Scarpa è riuscita a migliorare il piazzamento dell'anno scorso, classificandosi al 7° posto al nastro, come pure Alessia Pavan, nella gara di 2° fascia, che è riuscita a ottenere un ottimo 5° posto al nastro con un esercizio preciso e sicuro. Buoni piazzamenti anche per Anja Andjelic e Giulia Gioia, che purtroppo non è riuscita a bissare il titolo italiano al nastro dell'anno scorso, pagando un po’ lo scotto di dover gareggiare con atlete più esperte, essendo al primo anno di seconda fascia. Giulia tuttavia è riuscita a ottenere il 16° posto nella classifica assoluta e il 13° alla palla, risultati che fanno ben sperare per il prossimo anno. In 3° fascia la Vis si presentava con Sara Busatto, Elisa Scattolin e Giulia Travan, che hanno condotto una gara regolare, non priva però di qualche errore dovuto alla tensione della gara.

Si conclude quindi un anno ricco di soddisfazioni per le ginnaste della GPT, per le allenatrici Anna, Giulia e Alessandra, e per tutta la società Vis. Gli impegni della GPT riprenderanno a ottobre con il Torneo Regionale Allieve e con la Serie D, con l'augurio di continuare con gli ottimi risultati ottenuti finora.


ANCORA UN PODIO PER LA VIS FAVARO

Si è tenuta lo scorso 15 maggio a Conselve (PD), organizzato dalla Associazione ASD Andromeda, la prova unica del Campionato ACSE Jolly di ginnastica ritmica al quale la VIS ha partecipato con una squadra nella categoria Gold Giovanile ed una nella categoria Silver Open.

Ottimo il risultato delle nostre piccole atlete Lisa Pianelli, Matilde Grandesso ed Ilaria Dibari, allenate da Silvia Bressanin, le quali si sono esibite nel corpo libero collettivo ed hanno meritatamente conquistato il terzo gradino del podio nella categoria Gold giovanile, grazie ad un’esecuzione di buon livello tecnico ed artistico.

Podio sfiorato per soli venti centesimi di punto per le altre nostre atlete della sezione Gpt, Anja Andjelic, Sara Busatto, Alessia Pavan, Elisa Scattolin e Giulia Travan, nella categoria Silver Open, grazie ad una esecuzione di alto livello a dimostrazione del buon lavoro fatto in palestra e della ottima scuola delle loro insegnanti Anna Donini e Giulia Buso, ora aiutate anche da Alessandra Gaio.

Ancora grande soddisfazione per i Dirigenti della VIS Favaro e per tutta la nostra Associazione.

BRAVE RAGAZZE!!!!


 

CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE C – MANCATA LA FINALE PER UN SOFFIO!!!

 

Si è tenuto lo scorso 7 e 8 maggio a Fabriano il Campionato Nazionale di Serie C al quale ha partecipato la squadra della VIS composta da Asia Taccetti, Daniela Mogurean e Giorgia Parma.

Le nostre piccole atlete, anche in questa occasione, non hanno mancato di dimostrare le loro capacità e la loro abilità, eseguendo come sempre esercizi di alto livello tecnico, con pulizia nell’esecuzione e ricchezza di difficoltà, sia corporee che di maneggio dell’attrezzo.

Sfortunatamente hanno mancato per solo mezzo punto la qualificazione alla finale, riservata alle prime 20 squadre sulle 79 che complessivamente hanno partecipato alla competizione, ma si sono comunque classificate al ventitreesimo posto lasciando dietro di loro squadre di società che solitamente riescono a raggiungere i primi posti della classifica.

Grande soddisfazione da parte dell’allenatrice Olga Zaytseva, nonchè di tutti i Dirigenti della VIS, che sempre seguono con attenzione i progressi delle loro atlete che ben fanno sperare per il futuro.

Il prossimo appuntamento è già questa settimana con la valutazione regionale per l’ammissione ai test Nazionali che si terranno a Desio il prossimo 21 maggio e che consentiranno, con esito positivo, l’ammissione ai gruppi C di allenamento collegiale della Federazione Ginnastica d’Italia.


TORNEO GPT 2° E 3° LIVELLO

 

ANCHE QUEST’ANNO TANTE QUALIFICAZIONI ALLA GINNASTICA IN FESTA DI PESARO

 

Sono ben 15 le medaglie collezionate dalle ginnaste della sezione GPT domenica 1 maggio durante la prova regionale del Torneo GPT di 2° e 3° livello svoltasi a San Zeno di Cassola. A gareggiare c'erano 21 delle nostre ginnaste che, come ogni anno, hanno raggiunto ottimi piazzamenti e la qualificazione alla fase nazionale della Ginnastica in Festa di Pesaro.

Partiamo dalla gara del 2° livello, a cui hanno partecipato le giovanissime ginnaste di 1^ fascia e dove si sono messe in luce l'ormai esperta Nicole Pepe, con il 2° posto al cerchio e il 4° alla fune, e la giovanissima Giulia Regazzo che alla sua prima gara ha ottenuto un ottimo 5° posto al cerchio. Ottimi piazzamenti anche per le altre ginnaste esordienti, Bianca Ghezzo e Ilaria Valentini, e per Aparna De Lazzari. Per la 2^ e 3^ fascia hanno partecipato anche alcune ginnaste del corso promozionale, Ilaria Zambon, Letizia Sbroggiò, Beatrice Vecchiato e Antonella Di Martino.

Successi anche nella gara del 3° livello, dove le nostre ginnaste si sono confermate tra i primi posti in tutti gli attrezzi. Nella gara di prima fascia, Beatrice Scarpa, nonostante un po’ di emozione che si è riflessa sull'esecuzione degli esercizi, ha conquistato tre primi posti e un secondo posto. Giulia Gioia, all'esordio nella categoria di 2° fascia, è salita sul secondo gradino del podio assoluto, mentre Anja Andjelic si è classificata quarta. Alessia Pavan, che per un soffio non è rientrata nelle prime cinque ginnaste della classifica assoluta, è salita sul podio di tutti gli attrezzi portati in gara, classificandosi al primo posto al cerchio e al nastro, al terzo posto alla palla e al quinto posto alla fune. Infine per la 3° fascia hanno ottenuto la qualificazione per Pesaro Giulia Travan, terza al nastro e quarta alla fune, Elisa Scattolin, seconda al nastro, e Sara Busatto, seconda al nastro e terza alla fune . Le tre ragazze più grandi hanno inoltre monopolizzato il podio del cerchio classificandosi, rispettivamente, prima, seconda e terza! Alla gara hanno partecipato anche Giada Busatto, che ha mancato per pochi centesimi la qualificazione per Pesaro con palla, clavette e nastro, Anna Ferrazzi, Giulia De Rossi e Alessandra Breda per la 2^ fascia, e Alice Meggiato per la 3^ fascia.

Come ogni anno, il gruppo della GPT si conferma sempre ai primi posti in regione, a dimostrazione dell'ottimo lavoro svolto in palestra dalle ginnaste e dalle istruttrici Anna Donini, Giulia Buso e Chiara Castellaro, alle quali si è aggiunta da poco la giovane Alessandra Gaio come assistente per il gruppo di GPT.

Il prossimo appuntamento, prima della fase nazionale di Pesaro a inizio giugno, sarà tra due settimane a Conselve per la prova regionale Jolly del campionato ACSE, a cui la Vis parteciperà con la squadra formata da Alessia Pavan, Anja Andjelic, Giulia Travan, Elisa Scattolin e Sara Busatto.


CAMPIONATO NAZIONALE DI CATEGORIA RITMICA 2011

GRANDE RISULTATO DELLA VIS FAVARO !!

 

Domenica 3 aprile a Parma presso il Palazzetto dello sport B. Raschi si sono svolti i Campionati nazionali di categoria di Ginnastica Ritmica.

Davanti ad un numeroso e competente pubblico si sono esibite le migliori ginnaste italiane delle categorie Allieve di prima e seconda fascia, Junior di prima e seconda fascia e senior, quanto di meglio viene espresso sia dalle giovani speranze che dalle atlete più esperte e mature, alcune delle quali nel team nazionale.

La Vis Favaro era impegnata in questa competizione con ben due ginnaste Daniela Mogurean e Giorgia Parma che si erano qualificate dopo aver conquistato rispettivamente il primo e secondo posto sia a livello regionale che interregionale nella categoria Allieve di prima fascia.

La gara è stata particolarmente impegnativa sia per la qualità delle ginnaste in gara sia per gli spettacolari esercizi in cui le atlete si sono esibite.

Daniela Mogurean ha conquistato una meravigliosa terza piazza, grazie ad una ottima prova sia al corpo libero che alla fune eseguendo con sicurezza gli esercizi, esaltando le doti naturali e le difficoltà tecniche con la consueta leggerezza ed armonia che la contraddistinguono e, solamente una piccola imperfezione nell’esercizio alla palla, non le ha consentito, per pochi centesimi di punto, di salire sul secondo gradino del podio.

Giorgia Parma ha espresso una prova di assoluto rilievo conquistando un’ottima quinta piazza, dimostrando di essere ormai più che una speranza e confermando di essere in continuo miglioramento. Nel corso della gara ha fatto vedere in tutti gli attrezzi qualità tecniche, artistiche, di grande scioltezza ed esecuzione, controllando l’emozione dell’esordio in campo nazionale.

Grande soddisfazione per le allenatrici Olga Zyatseva, Silvia Bressanin e Chiara Mazzilli, per tutto il gruppo dirigente della Vis Favaro e per i genitori per il prestigioso risultato, ottenuto grazie al grande lavoro fatto in palestra e al sacrificio che contraddistinguono la pratica di questa spettacolare disciplina, tanto più che delle società venete in gara, il sodalizio mestrino è stato l’unico ad ottenere risultati di rilievo.

La speranza di tutti è che a questo movimento che non è solo di qualità, ma anche di quantità, venga data maggiore attenzione e visibilità, mentre da parte degli Amministratori locali si chiede di avere spazi adeguati per gli allenamenti.


LE GINNASTE DELLA VIS CENTRANO LA FINALE NAZIONALE

Sabato 4 e domenica 5 maggio ad Arezzo si sono svolti i Campionati nazionali a squadre di Serie “C”, presso il Palasport Mario D’Agata, cui hanno partecipato le squadre, composte da ginnaste della Categoria Allieve, che avevano superato prima la fase regionale  e successivamente quella interregionale.
Ottanta le compagini qualificatesi ad Arezzo in rappresentanza di società prestigiose sia per il curriculum storico che la qualità tecnica della preparazione. Non è corretto chiamarlo di Serie “C”, perché sembra in apparenza sminuente, in realtà  è proprio un Campionato di Serie “A”, dedicato alla categoria Allieve.
Per il secondo anno consecutivo le ginnaste della VIS, con una squadra in gran parte rinnovata, hanno superato la fase di qualificazione, raggiungendo la finalissima a venti, arrivando al più che lusinghiero  diciottesimo posto. Diletta Brogliato, Ilaria Dibari, Matilde Grandesso e Giorgia Parma, accompagnate da D.T. Olga Zaytseva, sono state le migliori della nostra Regione e le terze del Nord Est.
Altro bel risultato è stato ottenuto lo scorso fine settimana dalle ginnaste della VIS che hanno partecipato al Campionato Regionale di Serie “D” della categoria Junior/Senior. Ania Andjelic, Sara Busatto, Giulia Gioia, Alessia Pavan ed Elisa Scattolin, allenate da Anna Donini e Giulia Buso, hanno portato a casa il sesto posto a pochi centesimi dal podio, grazie ad una prestazione sempre all’altezza della competizione.            


NELL’UOVO DI PASQUA LE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS” TROVANO UN’ALTRA VITTORIA

 

A Udine Sabato 30 marzo, organizzato dalla storica “Associazione Sportiva Udinese”, si è svolto l’annuale Torneo Internazionale di Primavera, cui hanno partecipato 15 Società di ginnastica Ritmica provenienti dalle regioni Emilia Romagna, Friuli V.G, Veneto e dalla Nazioni di Slovenia e San Marino con le Rappresentative che partecipano ai Campionati giovanili denominati di Serie “C”. La giornata uggiosa e di mal tempo si è schiarita per le ginnaste della Polisportiva VIS che nell’uovo di Pasqua hanno trovato un altro ottimo risultato vincendo questo prestigioso Torneo. Diletta Brogliato, Ilaria Dibari, Matilde Grandesso e Giorgia Parma, allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, hanno dato vita ad una performance di assoluto rilievo non solo ottenendo il miglior punteggio del concorso generale, ma anche vincendo il Corpo libero di squadra in cui tutte e quattro sono state impegnate e salendo ancora sul secondo gradino del podio sia nell’esercizio alla palla con Giorgia Parma che nell’esercizio di coppia alla fune e nastro con Ilaria Dibari e Matilde Grandesso. In tutti gli esercizi le ginnaste del sodalizio mestrino hanno dimostrato grande tecnica e padronanza della pedana, con maestria nel maneggio degli attrezzi e grande espressività nei vari movimenti coreografici. Queste quattro giovani atlete, ma anche tutte le altre agoniste della VIS, dall’inizio dell’anno stanno ottenendo ottimi risultati in qualsiasi competizione si vadano a misurare, attirando sempre più l’attenzione sull’ottimo lavoro fatto in palestra. Il prossimo appuntamento è domenica 7 aprile a Gerenzano con la Prova Interregionale Nord Est e Nord Ovest del Campionato di Serie “C”.


CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE C 2011

FASE INTERREGIONALE

ANCORA UN PODIO PER LA VIS FAVARO

 

 

Continua l’onda di ottimi risultati conquistati nei vari Campionati agonistici della Federazione Ginnastica d’Italia per la VIS FAVARO.

Domenica 10 aprile a Verona, presso il Palazzetto dello Sport della “I.C. Bentegodi”, si sono svolti i Campionati Interregionali di Serie “C” di Ginnastica Ritmica, riservati alle Rappresentative societarie della Categoria Allieve di Prima e Seconda fascia, che si erano qualificate, dopo i Campionati Regionali di Veneto, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e delle Province di Trento e Bolzano.  

Davanti ad un pubblico competente e particolarmente numeroso, tanto da aver esaurito le diverse centinaia di posti a sedere, si sono esibite ben quarantaquattro rappresentative societarie, ognuna composta da un minimo di tre ginnaste ad un massimo di cinque, che si sono esibite al corpo libero di gruppo, alla fune/nastro a coppie e a due attrezzi individuali scelti tra cerchio, palla e clavette e la VIS FAVARO era presente, come poche altre società, con ben due squadre.   

Oltre 150 le ginnaste in gara negli attrezzi previsti dalla Ginnastica ritmica, a dimostrazione di quanto sia viva, praticata e seguita questa spettacolare specialità della ginnastica, che da anni vede trionfare la nostra nazionale italiana a livello mondiale ed europeo.

Il confronto per il podio è stato particolarmente serrato e combattuto testa a testa sui centesimi di punto, alla fine hanno prevalso, salendo sul primo gradino, le più esperte ginnaste della società ARDOR Padova, mentre al secondo posto si sono qualificate le atlete della Polisportiva Pontevecchio di Bologna, ma sul terzo gradino del podio si sono piazzate, a pari merito con la Ginnastica Udinese, le giovanissime ginnaste della VIS Favaro Squadra “A”: Daniela Mogurean, Giorgia Parma e Asia Tacetti.

Le atlete della rappresentativa mestrina hanno eseguito una gara maiuscola, confermando ancora una volta la qualità delle doti naturali, la particolare abilità di esecuzione degli esercizi sempre di alto contenuto tecnico e coreografico, esaltando i movimenti con una particolare armonia, scioltezza e leggerezza, confermando, ancora una volta, la loro forza e che l’unica vera avversaria può essere l’emozione di gareggiare sempre ad alto livello, ma anche la soddisfazione di salire costantemente sul podio e di avere ormai gli occhi puntati del settore tecnico non solo regionale.

Buona anche la prestazione della Squadra “B” della VIS Favaro Veneto, composta da Ilaria Dibari, Matilde Grandesso e Lisa Pianelli, anche queste giovanissime, addirittura le prime due al loro primo anno agonistico, che ha conquistato una posizione di immediato rincalzo della classifica generale, ma non la qualificazione alla finale nazionale, a cui accedevano solo le prime quindici rappresentative.

Le ginnaste, pur patendo l’emozione di gareggiare ad un tale livello, hanno fornito una serie di esecuzioni agli attrezzi efficaci, ben interpretando le difficoltà tecniche e coreografiche e comunque dimostrando di essere in continuo miglioramento e che il tempo è dalla loro parte.

Questo risultato ancora una volta dimostra l’ottima scuola di ginnastica ritmica della VIS Favaro, che da anni tiene alto il nome della nostra città, unica rappresentante a livello agonistico federale della nostra provincia in questa spettacolare disciplina.

Grande soddisfazione per le ginnaste in gara, per le tecniche Olga Zyatseva e Silvia Bressanin, che con grande sacrificio svolgono il lavoro in palestra, per i genitori e per il gruppo dirigente alla costante ricerca di spazi adeguati e di avere per le atlete l’attenzione adeguata sia degli organi di informazione che per le autorità locali.

Prossimo appuntamento la finale nazionale di Serie “C” a Fabriano.

 


SEZIONE RITMICA - ANCORA VITTORIE FIRMATE VIS FAVARO

 

Sabato 26 e domenica 27 marzo scorsi, si è svolta a Padova la seconda prova regionale del Campionato Individuale ACSE di Ginnastica Ritmica, organizzato dalla Associazione sportiva “Arcobaleno” dedicato alle varie categorie di ginnaste e con esibizioni nei vari attrezzi previsti da questa specialità della ginnastica.

Diversi i podi conquistati dalle atlete della Sezione ginnastica della Polisportiva “Vis Favaro”, che hanno dato così il giusto riconoscimento al costante lavoro in palestra e all’impegno delle ginnaste e delle loro allenatrici.

Daniela Mogurean e Giorgia Parma hanno ancora una volta conquistato il primo e secondo posto della categoria Allieve di prima fascia, confermando che, nella loro fascia di età, nella nostra Regione sono in assoluto le migliori. Esercizi tecnicamente e coreograficamente ben costruiti ed eseguiti con buon maneggio ed espressività fanno ben sperare per il prossimo impegno che attende queste ginnaste ai Campionati nazionali di categoria.

Nella categoria esordienti due podi conquistati dalle atlete della VIS Favaro, infatti il primo posto è andato ad laria Dibari ed il terzo a Matilde Grandesso, grazie a esercizi di qualità, eseguiti con particolare capacità e, nonostante la giovanissima età, con sicurezza e buona tecnica di base. Soddisfazione per il buon piazzamento ottenuto da Diletta Brogliato al suo esordio agonistico. Un’ottima esperienza per tutte in vista del prossimo impegno al Campionato interregionale di Serie “C”.

Nella categoria delle Allieve di Seconda fascia: terzo posto per Asia Tacetti ed ottimi piazzamenti di Angelica Accatino, giunta sesta, e Lisa Pianelli, classificatasi settima, che confermano, grazie ad esecuzioni efficaci e precise nei movimenti e ad esercizi ricchi di difficoltà tecniche sempre ben interpretate, di essere sempre ai vertici della loro categoria, naturalmente anche per queste ginnaste il prossimo appuntamento saranno i Campionati interregionali di Serie “C”.

Nella categoria Junior incredibile serie di podi per le ginnaste della VIS Favaro : Agatha Bianco si è classificata prima nelle specialità palla e cerchio, confermando il risultato ottenuto agli Interregionali di specialità, Caterina Maniscalco è giunta seconda nelle specialità clavette e cerchio, mentre Lucrezia Bortoluzzi è arrivata terza nelle specialità fune e cerchio, infine Nicole Tozzato che era impegnata nella sola specialità delle clavette, ha conquistato il secondo gradino del podio, confermando il risultato degli Interregionali. Esibizioni di alta qualità tecnica, grande maneggio degli attrezzi ed interpretazioni degli esercizi di levatura hanno permesso alle ginnaste del sodalizio mestrino di confermare l’ottima scuola che da anni si contraddistingue. Agatha e Nicole sono attese dal prossimo impegno delle finali nazionali di specialità, negli attrezzi in cui hanno gareggiato in questo torneo.

A completamento di questi ottimi risultati, nella categoria G.P.T. è arrivato il primo posto per Giulia Gioia, recentemente premiata dall’Assessorato allo Sport del Comune di Venezia e diventata una conferma ed una garanzia in gara, e l’ottima quarta piazza, a pochi centesimi dal podio, conquistata da Nicole Pepe, mentre buoni piazzamenti sono stati ottenuti da Alessia Pavan e Anja Andjelic, tutte hanno eseguito esercizi di buona levatura tecnica dimostrando una continua crescita tecnica, coreografica e di maneggio degli attrezzi, confermando di attraversare un buon momento di forma e acquisendo con questa gara un’ulteriore esperienza per le competizioni regionali e nazionali che a breve le attendono.

Soddisfazione per le tecniche Olga Zaytseva, Silvia Bressanin, Chiara Mazzilli, Anna Donini e Giulia Buso, per i Dirigenti della VIS Favaro e per i genitori che vedono con questi risultati quanto di buono può essere espresso dall’impegno e dalla costanza del lavoro in palestra


Sezione RITMICA - CONTINUA L’ONDA DEI SUCCESSI DELLA   “VIS FAVARO”

 

Sabato 19 e domenica 20 marzo si sono svolti ad Albenga, in provincia di Savona, i Campionati Interregionali Zona NORD di Specialità di ginnastica Ritmica, categoria junior e senior e la VIS Favaro ha conquistato altri podi e vittorie di Campionato.

La VIS Favaro si era qualificata, dopo il Campionato Regionale, con ben quattro ginnaste, vincitrici della propria specialità o comunque salite sul podio : Agatha Bianco, Lucrezia Bortoluzzi e Nicole Tozzato nella categoria junior, Alessandra Gaio in quella senior.

Poche settimane fa queste atlete avevano inoltre conquistato, con Caterina Maniscalco, il secondo posto nel Campionato Regionale di Serie “B”.

Due erano gli attrezzi che le vedevano protagoniste e anche in questa occasione il loro comportamento complessivo è stato più che buono e all’altezza della situazione, in un ampio lotto di atlete partecipanti, considerando che alla fase nazionale si sarebbero qualificate solo le prime tre arrivate.

Infatti Agatha ha conquistato il primo gradino del podio in entrambe le prove in cui ha gareggiato, confermando i risultati regionali e portando a casa la qualificazione ai Campionati nazionali sia nella specialità del cerchio che in quella della palla, grazie all’esecuzione di esercizi ricchi di difficoltà tecniche, dimostrando precisione ed ottimo maneggio degli attrezzi e dando ancora una volta prova di un carattere mai domo e sempre pronto nelle sfide agonistiche.

Nicole ha ottenuto un ottimo secondo posto nella specialità delle clavette ed un più che soddisfacente quarto posto nella prova alla palla, inanellando in entrambi gli esercizi delle esecuzioni di efficacia e precisione dei movimenti, eseguendo in entrambi gli attrezzi difficoltà tecniche di levatura, controllando l’emozione e centrando la qualificazione ai Campionati nazionali con le clavette, mancando per poco quella alla palla.

Lucrezia ha sfiorato il podio nella specialità del cerchio arrivando quinta e ha ottenuto un buon piazzamento nelle posizioni di rincalzo nell’esercizio alla fune, grazie a delle discrete esecuzioni, piacevoli dal punto di vista coreografico e tecnico.

Mentre Alessandra nei due attrezzi in cui si è esibita nelle specialità del nastro e del cerchio, ha conquistato delle onorevoli posizioni di rincalzo, purtroppo fuori dal podio, ma che le serviranno come esperienza in futuro.

Soddisfazione per l’ottimo risultato sia per le tecniche Olga Zaytseva, Silvia Bressanin e Chiara Mazzilli che per i Dirigenti della Vis Favaro e i genitori delle atlete.

Questo risultato, come quelli che ormai da tempo vengono ottenuti, confermano l’ottima scuola della VIS Favaro in questa spettacolare disciplina della ginnastica, a dimostrazione che, anche grazie a questi risultati, viene tenuto sempre alto in tutta Italia il nome della nostra città, anche considerando le difficoltà di mancanza di spazi in cui il sodalizio mestrino si trova da anni ad operare e della grande passione e del sacrificio delle atlete, che, a volte, meriterebbero una ben diversa attenzione.

Prossimi appuntamenti per le ginnaste della Vis, oltre al Campionato nazionale di specialità, l’interregionale di Serie “C”, il Campionato nazionale di categoria, nonchè la corposa partecipazione alle gare delle atlete della sezione Ginnastica per tutti.


BUONI RISULTATI OTTENUTI DALLE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA VIS AI CAMPIONATI INTERREGIONALI

Sabato 9 e domenica 10 marzo si sono svolti a Padova presso il PalaAlì i Campionati interregionali di categoria di Ginnastica Ritmica riservati alle migliori ginnaste del Nord Est, comprendenti le regioni Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Veneto, Province di Trento e Bolzano e Repubblica di San Marino ed organizzata dalla società Ardor.
Cinque le categorie in gara: allieve di prime e seconda fascia, junior di prima e seconda fascia e senior, con le ginnaste che si erano qualificate nella parte alta della classifica regionale nei vari attrezzi indicati dal codice olimpico.
Dopo una prima fase di selezione la prova prevedeva che la metà delle prime classificate passasse all’esecuzione dell’ultimo attrezzo previsto e tutte le ginnaste della Polisportiva VIS hanno centrato l’obiettivo, unica società tra le tante in gara.
Nella categoria Allieve di prima fascia, il campionato è stato vinto dalla ginnasta di casa Margherita Martellato, mentre l’atleta della VIS Diletta Brogliato ha centrato il quinto posto in classifica, dimostrando che ci sono grandi margini di miglioramento e che pazienza e costanza le permetteranno di raggiungere importanti risultati.
Nella categoria Allieve di seconda fascia, in cui gareggiavano molte ginnaste che già sono nell’occhio delle nazionali giovanili, come la vincitrice Alexandra Agiurgiuculese dell’Udinese, le atlete della VIS si sono ben comportate : Matilde Grandesso, all’esordio in questa difficile ed impegnativa prova, ha ottenuto un più che soddisfacente risultato confermando le potenzialità finora espresse, ma il crescendo è stato con Ilaria Dibari, ottima settima, che ha confermato, anche in questa occasione, il salto di qualità che sta ottenendo quest’anno e per pochi centesimi ha sfiorato la qualificazione alla fase nazionale. Mentre la terza Allieva della VIS in gara Giorgia Parma ha conquistato meritatamente il passaggio ai Campionati nazionali, che si svolgeranno a Foligno ad inizio aprile,  con il quarto posto assoluto, risultato di grande prestigio che paga il grande lavoro in palestra.
Infine nelle Junior di prima fascia è stato buono il comportamento di Asia Taccetti, settima assoluta, autrice di una serie di esibizioni in continua crescita, costante esempio di tenacia e combattività.
Soddisfatta la società e le tecniche Olga Zaytseva e Marta Inclimona, che anche in questa occasione hanno dimostrato la grande scuola di ginnastica che rappresenta la Polisportiva VIS.  


ANCORA PODI PER LA POLISPORTIVA “VIS”

 


Continua la stagione positiva per i colori della Polisportiva VIS, che da inizio anno continua ad inanellare risultati di grande prestigio raggiungendo regolarmente il podio sia con gli atleti del karate che con le ginnaste della sezione ritmica.
Anche domenica 3 marzo scorso a Montegrotto presso il Palazzetto dello Sport “Palalberta”, dove si è svolta la seconda prova del Campionato di Specialità di ginnastica, organizzato dalla Società Alfa Maserà e riservata alla categoria junior e senior, le due ginnaste della VIS presenti hanno conquistato il podio su un lotto di decine di partecipanti in rappresentanza delle più note società venete.
Caterina Maniscalco ha ottenuto il terzo posto nella specialità del cerchio e si è subito ripetuta con lo stesso risultato anche nelle clavette mettendo in luce le sue indubbie potenzialità e le qualità tecniche e fisiche, andando ad interpretare gli esercizi, particolarmente ricchi di difficoltà, con grande padronanza nel maneggio degli attrezzi ed ampiezza dei movimenti coreografici .
Affiancando la compagna di squadra, Lisa Pianelli è salita sul secondo gradino del podio nella specialità delle clavette grazie ad una prova lineare, precisa nei movimenti, nei lanci e nelle riprese che via via arricchiscono i suoi esercizi, confermando un buono stato di forma e cogliendo quei risultati che da tempo rincorreva. Buono poi il piazzamento ottenuto nella specialità del nastro.    
Le portacolori della VIS, con soddisfazione delle tecniche Olga Zaytseva e Marta Inclimona e di tutto l’ambiente della società mestrina, hanno ancora una volta confermato la grande scuola di ginnastica ritmica che da anni si impone e  si sono qualificate per il Campionato Interregionale che si svolgerà a Jesolo il 23 e 24 marzo prossimi, proprio organizzato dalla Polisportiva VIS.


GRANDE VITTORIA DELLE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS”

 

Ancora il primo gradino del podio viene conquistato dalle ginnaste della Polisportiva VIS, impegnate nella prima prova di Campionato regionale a squadre di Serie “C” di ginnastica ritmica, svoltasi domenica 17 febbraio a Jesolo presso il Palazzetto dello Sport “E. Cornaro” e organizzata dalla stessa società mestrina.

La compagine composta da Diletta Antonella Brogliato, Ilaria Dibari, Matilde Grandesso e Giorgia Parma, allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, con la collaborazione di Giulia Buso, è stata protagonista di una eccellente prova in tutti gli attrezzi previsti: corpo libero di gruppo, fune e nastro di coppia, palla e clavette individuali.

Oltre quaranta le ginnaste della categoria Allieve in gara in rappresentanza delle più prestigiose società del Veneto, a dimostrazione della vivacità che gode in questo momento tutto il settore di questa spettacolare disciplina della Ginnastica.

Le atlete della VIS hanno volteggiato in pedana dimostrando le grandi qualità tecniche in loro possesso ed esaltando con movimenti ricchi di grazia e maestria l’ottima composizione degli esercizi, sempre pieni di novità.

Continua così il momento positivo di quest’anno che vede le ginnaste del sodalizio mestrino protagoniste in tutte le competizioni cui finora hanno partecipato, conquistando podi a ripetizione e danno contemporaneamente la misura del grande impegno quotidiano in palestra, delle grandi motivazioni che giorno per giorno riescono ad avere, condividendo le fatiche con le loro tecniche.

La perla finale è stata la conquista da parte di Giorgia Parma del Trofeo alla memoria “Andrea Checchin”, abbinato a questa gara e giunto alla quattordicesima edizione, che ha premiato il miglior punteggio di tutta la gara e che la brava atleta della VIS ha ottenuto con una magistrale esecuzione alla Palla.

Tanti sono gli impegni che attendono queste ginnaste e le loro compagne nei vari Campionati, ma tutto l’ambiente è pronto ad affrontarli con la serenità e la preparazione necessarie per ottenere risultati di spessore.


VINCONO TUTTO LE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS”

Domenica 10 febbraio è stata una giornata indimenticabile per la Polisportiva VIS Favaro, grazie ai risultati eccezionali ottenuti nella 2^ prova del Campionato di categoria di Ginnastica ritmica, svoltosi a Verona presso la storica Palestra “Bentegodi”, organizzata dalla locale Società sportiva.
Le ginnaste allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona hanno letteralmente sbaragliato il campo delle avversarie, vincendo in tutte le categorie in cui hanno gareggiato e dimostrando una preparazione tecnica, atletica e coreografica superiori in assoluto.
Nelle allieve di prima fascia si è confermata al primo posto Diletta Antonella Brogliato, che ha così vinto anche il Campionato regionale, forte in tutte le prove e con i migliori punteggi, è in costante miglioramento, tenace e volitiva ha dimostrato una tenuta di gara degna di una veterana; buona la settima piazza dell’esordiente Martina Carrer, giovanissima speranza del sodalizio mestrino,
E’ nella categoria delle Allieve di seconda fascia che la Polisportiva VIS ha  fatto l’en plein conquistando tutti i gradini del podio. Al primo posto meritatissima conferma per Giorgia Parma, che diviene la nuova campionessa regionale, ancora una volta interprete di una prova maiuscola, elegante nei movimenti, precisa nei passaggi e nel maneggio degli attrezzi, è riuscita a strappare applausi a scena aperta. Seconda piazza per Ilaria Dibari, che non ha deluso le aspettative riuscendo a dominare l’emozione, grande interprete nel corpo libero, grazie alle notevoli doti naturali, ha dimostrato un netto miglioramento nel controllo degli attrezzi, classificandosi terza assoluta nel campionato regionale. Terza posizione per Matilde Grandesso, che, confermatasi ginnasta di notevoli qualità e grande speranza futura, in costante crescita tecnica ed interpretativa, piccola professionista nell’instancabile impegno in palestra e in continuo miglioramento, aggiudicandosi il secondo posto nel Campionato regionale.
Con il botto la conquista del primo gradino del podio di Asia Taccetti nella categoria Junior di prima fascia. Facendo tesoro della sfortunata prova precedente, ha reagito con la sua nota caparbietà, fornendo una prova di grande levatura tecnica ed interpretativa in tutti gli esercizi ricchi di grandi difficoltà.
Emozione e soddisfazione per tutto l’ambiente della Polisportiva VIS, confermatasi ancora una volta grande scuola di Ginnastica ritmica.
Prossimo appuntamento domenica 17 febbraio a Jesolo per la prima prova di Serie”C”.


GRANDE RISULTATO DELLA POLISPORTIVA “VIS” NELLA GINNASTICA RITMICA – 3/2/2013

Ancora una volta un risultato eccezionale per le atlete della Ginnastica ritmica della Polisportiva VIS Favaro, da anni nevralgica società  di riferimento regionale e nazionale, grazie ad uno stile inconfondibile, confermato anche domenica 3 febbraio in occasione della prima prova del Campionato regionale di specialità, svoltosi a Teolo e molto ben organizzato dalla locale Società di Ginnastica.
Spettacolare la gara e pubblico entusiasta davanti alle evoluzioni delle ginnaste impegnate in pedana negli attrezzi di questa affascinante disciplina, con la partecipazione di oltre quaranta ginnaste in rappresentanza di  tutte le società venete.
Due le ginnaste della VIS, entrambe esordienti, e quattro i podi conquistati.
Ha cominciato Caterina Maniscalco vincendo la prova nella specialità del cerchio, grazie all’esecuzione di un ottimo esercizio ed ad una maiuscola prestazione tecnica in tutti i passaggi, evidenziando grande spessore coreografico ed interpretativo. Ha poi confermato il buon momento di forma andando a conquistare la seconda piazza, a pochi centesimi dalla vittoria, anche in quella delle clavette, ma dimostrando di avere ancora margini di miglioramento.
Serena e determinata è scesa in campo Lisa Pianelli e, più che meritatamente, ha portato a casa la seconda piazza nell’esecuzione del nastro, volteggiando con grazia e maestria  in pedana, e, arricchendo il podio con i colori della VIS, ha  portato a casa anche la terza piazza nelle clavette, a fianco della compagna di squadra, in virtù di una prova di grande regolarità e facendo sembrare semplici anche i momenti tecnici più difficili.
Soddisfazione per le tecniche Olga Zaytseva e Marta Inclimona, e per tutto l’ambiente, ma in particolare  va evidenziato il buon momento per gli atleti della Polisportiva VIS, con la costante conquista di podi sia nella ginnastica che nel karate, ottenendo così i giusti riconoscimenti per il grande lavoro fatto giorno per giorno in palestra.


GRANDE RISULTATO DELLE GINNASTE DELLA “VIS FAVARO”

Domenica 27 gennaio scorso, presso il Palazzetto dello Sport di Limena, si è svolta la prima prova del Campionato Regionale di Categoria di Ginnastica Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia, ottimamente organizzata dalla Società “Ardor” di Padova.
Il campionato ha visto in gara le ginnaste di più elevato spessore tecnico della Regione, in rappresentanza delle società più quotate, divise nelle varie categorie previste e impegnate negli attrezzi di competenza.  
Per prime sono scese in pedana le Allieve di prima fascia e subito sul primo gradino del podio è salita la ginnasta della VIS Diletta Brogliato, protagonista fin dalla prova al corpo libero e in un crescendo continuo anche negli altri attrezzi  della fune e della palla, ha dimostrato grande tenacia ed il grande salto di qualità fatto sia dal punto di vista tecnico che coreografico ed espressivo. Settima piazza ottenuta da Martina Carrer, la più giovane ginnasta in gara, che, superata l’emozione dell’esordio assoluto, ha fatto una gara di rilievo e che fa ben sperare per il futuro.
E’ stato nella gara delle Allieve di seconda fascia che si sono avute le migliori soddisfazioni per il sodalizio mestrino, infatti il primo posto è stato conquistato da Giorgia Parma, che, oltre ad ottenere i migliori punteggi assoluti, è stata autrice di una gara di assoluta eccellenza che ha esaltato le sue doti naturali, le qualità degli esercizi, la preparazione tecnica e fisica ed il maneggio degli attrezzi di livello superiore. Il successo è stato completato con la salita sul secondo gradino del podio di un’altra ginnasta della VIS Favaro: Matilde Grandesso, che, non solo non ha subito alcuna emozione dal salto di categoria di quest’anno, ma ha dimostrato tutte le potenzialità di cui è dotata, l’ottimo e costante lavoro fatto in palestra, lo spessore tecnico e la grande crescita espressiva nei movimenti di alto valore artistico e coreografico. Sesto posto per Ilaria Dibari, che non è riuscita a dominare l’emozione alternando prestazioni di assoluto rilievo, come l’esercizio al corpo libero, a momenti di difficoltà, assolutamente superabili e nel proseguimento del Campionato potrà  sicuramente avere e dare le giuste soddisfazioni.
Nel campionato Junior di prima fascia ha esordito Asia Taccetti, che fino alla tornata del terzo attrezzo, grazie ad un’ottima gara in tutti gli aspetti di questa disciplina, era ampiamente in testa, ma sfortunatamente al cerchio, l’ultima prova, un’uscita di pedana le costava carissima, portandola a classificarsi quarta a pochi centesimi da un meritatissimo podio, comunque alla prossima occasione potrà certamente recuperare e avere il riconoscimento dovuto.
Nelle categorie Junior seconda fascia e senior è stato un costante testa a testa tra Ardor Padova e 5 Cerchi Abano.
Grande è stata la soddisfazione delle tecniche Olga Zaytseva e Marta Inclimona e della società mestrina, che, grazie ad un certosino ed impegnativo lavoro in palestra continuano a sfornare campionesse e grandi ginnaste in questa spettacolare ed affascinante specialità.  


CONTINUA IL MOMENTO MAGICO DELLA “VIS FAVARO”

 

Sabato 12 e domenica 13 marzo si sono svolti presso la Palestra dell’Istituto Superiore “Alberti” di Abano Terme i Campionati Interregionali di Categoria di Ginnastica Ritmica, organizzati dalla locale Società Cinque Cerchi, validi per le qualificazioni ai Campionati Nazionali di Categoria. 

Davanti ad un pubblico competente e numeroso e ad una giuria che comprendeva l’ex allenatrice della squadra nazionale e la più volte campionessa Eva D’Amore, si sono esibite le più belle ginnaste del Nord Est Italia, comprendente le regioni : Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna e Trentino, alcune delle quali già nel giro della Nazionale azzurra.

Hanno aperto la gara le Allieve di prima fascia e la VIS Favaro ha conquistato il primo ed il secondo gradino del podio, rispettivamente con Daniela Mogurean e Giorgia Parma, su un lotto di ben 21 atlete, centrando naturalmente il passaggio alla fase nazionale, che avrà luogo a Parma il prossimo 3 aprile.

Corpo libero, fune e palla sono stati gli esercizi previsti dal Campionato e in tutte e tre le prove le ginnaste della società mestrina hanno dato spettacolo.

Daniela è stata autrice di una gara maiuscola e, confermando il risultato dell’anno scorso, ha eseguito gli esercizi sicura ed abile nel maneggio degli attrezzi, esaltando con una leggerezza ed armonia nei movimenti le difficoltà tecniche, ottenendo punteggi elevati nei valori artistici ed esecutivi e scatenando più volte gli applausi del pubblico.

Giorgia con il suo risultato ha mandato in visibilio i supporters della VIS Favaro, grazie ad una prova di assoluto rilievo, perché non solo è una ginnasta in continuo miglioramento, ma ha dimostrato, eseguendo gli esercizi, di avere qualità artistiche, coreografiche, grande scioltezza e pulizia di esecuzione. 

Nel tardo pomeriggio è scesa in pedana per la VIS Favaro, nella difficile categoria Junior di Prima fascia, Caterina Maniscalco, conquistando un più che onorevole piazzamento nelle posizioni di immediato rincalzo, ma dimostrando ampi margini di miglioramento nel proseguo della sua carriera agonistica.

La prova è stata vinta meritatamente da Giulia Dorigo dell’Ardor Padova, una bellissima ginnasta, con una grossa esperienza di gare nazionali.  

Nella mattinata di domenica hanno gareggiato per la VIS Favaro le Allieve di seconda fascia Asia Tacetti e Lisa Pianelli, comportandosi più che discretamente, ma pagando lo scotto della giovane età e dell’esordio in una categoria molto difficile, con un lotto estremamente ampio di partecipanti (40 in gara) ed una gara estenuante (quasi 6 ore). Dopo le prime tre esibizioni, Asia è riuscita a centrare l’obiettivo di passare al quarto attrezzo, ma non ha raggiunto, purtroppo, la fase nazionale, Per entrambe le ginnaste è stata una valida esperienza, di cui fare tesoro per il loro futuro, la prova è stata vinta da Beatrice Tornatore della società Ardor Padova. 

Soddisfazione per le tecniche Olga Zaytseva, Silvia Bressanin e Chiara Mazzilli, per la dirigenza della VIS Favaro e per gli appassionati genitori delle giovani atlete, a conferma dell’ottima scuola di questa spettacolare e difficile disciplina della ginnastica e grandi speranze per il futuro, visti i risultati ottenuti e la giovane età delle atlete in gara.    

Oltre ai Campionati nazionali di categoria, a breve altri appuntamenti attendono queste ed altre atlete del sodalizio mestrino come i campionati interregionali di Serie C a Verona, i Campionati interregionali di specialità ad Albenga e le fasi regionali delle ginnaste del settore promozionale.

Buone notizie arrivano alla Polisportiva Vis Favaro anche dalla sezione karate, infatti nella selezione regionale per la qualificazione ai campionati Italiani di Katà (stile) categoria Junior si sono classificati Sandro Dalla Libera 3° e Giacomo Vecchiato 4°, un risultato che premia il lavoro degli atleti e della loro allenatrice Valeria Scaramuzza.


GRANDI SODDISFAZIONI DOMENICA 6 MARZO PER LE NOSTRE DUE SEZIONI DI RITMICA E KARATE

 

Domenica 6 marzo si è svolto il Campionato Regionale di Serie «C» di Ginnatica Ritmica presso la Palestra «Mameli» di Dese, la cui organizzazione, su mandato del Comitato Regionale Veneto della Federazione Ginnastica d’Italia, è stata affidata alla VIS Favaro.

Questo è un appuntamento ormai storico per la Municipalità di Favaro Veneto e per la città di Venezia, essendo organizzato per la dodicesima volta consecutiva dalla società mestrina.  

Provenienti da tutta la nostra Regione, in rappresentanza delle società più prestigiose, si sono confrontate ben 19 squadre con circa 80 atlete della categoria Allieve negli spettacolari attrezzi che contraddistinguono la Ginnastica Ritmica, davanti ad un pubblico particolarmente numeroso e competente, a dimostrazione di quanto sia viva e seguita questa specilità della ginnastica, che vede trionfare nel mondo la nostra nazionale intaliana.   

Ogni squadra era composta da un minimo di tre ad un massimo di cinque ginnaste, che si sono esibite al corpo libero di gruppo, alla fune/nastro a coppie, al cerchio o palla individuale e alle clavette sempre individuale e la VIS Favaro era presente con due rappresentative.

Serrato il confronto per il podio, che alla fine ha visto salire sul primo gradino le più esperte ginnaste dell’ARDOR Padova, ma al secondo posto, a pochi decimi, si sono piazzate le giovanissime ginnaste della VIS Favaro Squadra «A» con Daniela Mogurean, Giorgia Parma e Asia Tacetti, mentre sul terzo gradino sono salite le atlete del Bentegodi Verona. 

Le ginnaste della VIS sono state protagoniste di una gara maiuscola e hanno eseguito una serie di esercizi, ricchi di difficoltà tecniche,con sicurezza, leggerezza ed abilità esaltando la parte coreografica ed artistica e dimostrando tutte le loro qualità interpretative oltre ad un maneggio degli attrezzi di buon valore, a conferma degli ottimi risultati ottenuti nel Campionato individuale di Categoria. 

Poichè i risultati non vengono per caso, ma grazie al lavoro ed al sacrificio in palestra delle ginnaste e delle allenatrici, la rappresentativa «B» della Vis Favaro composta da Ilaria Dibari, Matilde Grandesso e Lisa Pianelli si è classificata all’undicesimo posto, centrando l’obiettivo della qualificazione alla fase interregionale. Le tre giovanissime ginnaste, di cui le prime due erano all’esordio agonistico, hanno dato prova di carattere e di non temere nè la prova in pedana nè la maggiore età ed esperienza di tante avversarie confermando tutte le speranze riposte, grazie all’esecuzione di esercizi di spessore tecnico e coreografico. 

Soddisfazione per le tecniche Olga Zyatseva, Sivia Bressanin, Chiara Mazzilli e della coreografa Silvia Scagnetto, per la dirigenza della VIS Favaro a conferma dell’ottima scuola del sodalizio mestrino, unica società della Provincia a tenere alta la tradizione di questa spettacolare disciplina della ginnastica.

 

A coronamento della ottima giornata sportiva della VIS Favaro, è arrivata anche la medaglia d’oro di Bruno Pianelli nella categoria Allievi del Torneo Regionale Libertas di Karate svoltosi a Martellago.

Il giovanissimo atleta, ai primi passi agonistici, allenato da Valeria Scaramuzza ha centrato l’obiettivo nella prova di stile (Kata) grazie ad un’ottima preparazione, sfoggiando una prestazione di grande spessore e sbaragliando tutti gli avversari.  

Inoltre un ottimo risultato è stato conseguito da Pietro Agostinetti, che, impegnato sia nel Kata che nel Koite (combattimento), ha conquistato rispettivamente il terzo ed il secondo posto.

Soddisfazione per tutto l’ambiente della Polisportiva VIS, che con la propria attività sposa la pratica sportiva all’agonismo, perseguendo lo scopo della forma fisica, ma anche dell’opportunità di socializzazione.

 


Sezione ritmica - ALTRI 5 PODI CONQUISTATI DALLE ATLETE DELLA VIS FAVARO. 

 

Sabato 26 febbraio, nella palestra della Fondazione Bentegodi di Verona si è svolta la seconda prova del Campionato Regionale di Specialità di Ginnastica Ritmica cui hanno partecipato le atlete delle categorie junior e senior provenienti dalle varie società del Veneto.

Le quattro le atlete della VIS Favaro in gara, Agatha Bianco, Maria Lucrezia Bortoluzzi, Nicole Tozzato e Alessandra Gaio, sono addirittura riuscite a migliorare i già ottimi risultati della prova precedente.

Agatha Bianco si è classificata 1° sia con l’esercizio col cerchio che con quello con la palla, grazie ad esecuzioni di alto livello tecnico, artistico e coreografico che hanno evidenziato le sue doti naturali di scioltezza ed armonia.

Con l’esercizio con la fune, invece, il gradino più alto del podio è stato conquistato da Maria Lucrezia Bortoluzzi, classificatasi anche 2° con l’esercizio con il cerchio, grazie ad esercizi ricchi di difficoltà tecniche, eseguiti con maestria ed abilità.

Altro 2° posto è stato ottenuto da Nicole Tozzato con l’esercizio con le clavette, quarta invece con l’esercizio con la palla, che ha dimostrato le sue abilità tecniche e di maneggio, oltre che alle sue doti naturali di eleganza e scioltezza.

Buoni risultati anche dalla senior Alessandra Gaio che ha ottenuto un 4° ed un 5° posto rispettivamente con gli esercizi con il cerchio e con il nastro.

Tutte le quattro atlete della VIS si sono così qualificate per la fase interregionale che si terrà il prossimo 19 e 20 marzo ad Albenga in Liguria.

Grande la soddisfazione per la loro allenatrice Olga Zaytseva e per le sue collaboratrici, come pure per tutta la dirigenza della VIS Favaro che si augura che gli ottimi risultati raggiunti dalla proprie atlete in questo inizio 2011, possano essere ottenuti anche nei futuri impegni previsti dal calendario federale.


 

SEZIONE RITMICA GR - VIS FAVARO ANCORA SUL PODIO

 

Domenica 13 febbraio presso la palestra dell’Istituto Alberti di Abano Terme, organizzato dalla Società Ginnastica 5 Cerchi, su mandato del Comitato Regionale della Federazione Ginnastica d’Italia, si è svolta la seconda ed ultima prova del Campionato Regionale di Categoria di Ginnastica Ritmica.

Anche in questa competizione le cinque giovani ginnaste della VIS Favaro hanno confermato i buoni risultati ottenuti nella Prima prova di Campionato, conquistando tutte il passaggio alla fase interregionale.

Nella categoria Allieve di prima fascia, la vittoria è andata, anche in questa occasione, a Daniela Mogurean che ha così conquistato anche il titolo di Campionessa regionale, autrice di una prova di grande spessore tecnico, artistico ed espressivo con esercizi di alto livello di difficoltà sia nel controllo del corpo che nel maneggio degli attrezzi e che hanno esaltato le sue qualità di giovane speranza della ginnastica italiana.

A conferma del buon momento del sodalizio mestrino, sul secondo gradino del podio ancora una ginnasta della VIS Favaro: Giorgia Parma, confermatasi nel risultato come nella prima prova e migliorandosi nel punteggio generale, grazie ad una esecuzione degli esercizi, previsti dalla categoria, sempre di grande qualità artistica, coreografica, con buona interpretazione e priva di sbavature.

Poichè i risultati non vengono per caso, ma grazie al lavoro ed al sacrificio in palestra delle ginnaste e delle allenatrici, anche nella categoria Allieve di seconda fascia si sono ben comportate le due ginnaste della VIS Favaro, conquistando con Asia Taccetti il quinto posto e con Lisa Pianelli una delle posizioni di immediato rincalzo, ma che per entrambe significa la qualificazione alla fase interregionale. Asia ha confermato tutte le speranze riposte con esecuzioni di alto spessore tecnico e coreografico, non subendo la maggiore età ed esperienza delle altre concorrenti in gara, sfiorando dopo i quattro attrezzi il podio, mentre Lisa ha effettuato una buona prestazione ottenendo punteggi maggiori rispetto alla prova precedente e migliorandosi continuamente.

Al quinto posto, centrando l’obiettivo della qualificazione all’interregionale, Caterina Maniscalco, all’esordio nella categoria Junior di prima fascia, è stata autrice di una serie di esibizioni agli attrezzi di buona qualità sia artistica, coreografica ed espressiva, brava nel controllare l’emozione di avere questa sola prova a disposizione essendo stata assente nella prima gara.

Soddisfazione per le tecniche Olga Zaytseva, Silvia Bressanin e Chiara Mazzilli, come pure per la dirigenza della VIS Favaro, a conferma dell’ottima scuola e unica società della Provincia a tenere alta la tradizione di questa spettacolare e difficile disciplina della ginnastica e grandi speranze per il futuro visti i risultati ottenuti e la giovane età delle atlete in gara del sodalizio mestrino.

Prossimo appuntamento, il 6 marzo p.v. con il Campionato regionale di Serie “C”, organizzato dalla VIS Favaro presso la Palestra della scuola Mameli di Dese, con inizio alle ore 09,30.

 

SEZIONE RITMICA GPT - GIULIA GIOIA PREMIATA DAL COMUNE DI VENEZIA

 

Mercoledì 9 febbraio scorso, presso il Teatro Toniolo di Mestre, l’Assessorato allo Sport del Comune di Venezia ha organizzato la decima edizione del “Premio Atleta dell’Anno”.

E’ stato reso omaggio a tutti gli atleti iscritti a società ed associazioni sportive del territorio comunale che nel corso del 2010 hanno conquistato un titolo italiano o partecipato a Campionati Europei o Mondiali.

Nell’ambito della manifestazione è stata premiata anche una ginnasta della VIS Favaro: Giulia GIOIA, che ha conquistato il titolo italiano ai Campionati nazionali di Pesaro del giugno scorso nell’attrezzo del nastro.

 

Grande soddisfazione per le allenatrici Anna Donini e Giulia Buso e prestigio di tutta la VIS Favaro che ancora una volta ha visto un trionfo per i propri colori e un riconoscimento per l’ottimo lavoro svolto in palestra.


Sezione RITMICA - BEN 7 PODI PER LE ATLETE DELLA VIS FAVARO

AL CAMPIONATO REGIONALE DI SPECIALITA’ DI GINNASTICA RITMICA

 

Domenica 6 febbraio, nella palestra della Ginnastica Teolo a Bresseo (PD) si è svolta la prima prova del Campionato Regionale di Specialità di Ginnastica Ritmica cui hanno partecipato le atlete delle categorie junior e senior provenienti dalle varie società della nostra Regione.

Su un totale complessivo di 89 esecuzioni, le quattro atlete agoniste della VIS Favaro hanno conquistato ben 7 piazzamenti in podio nelle diverse specialità, eseguendo esercizi di alto valore tecnico ed artistico e dimostrando le loro doti naturali di eleganza, armonia e scioltezza.

Per la categoria Junior erano in gara tre ginnaste del sodalizio mestrino, Agatha Bianco si è classificata prima all’esercizio con la palla conseguendo il punteggio più alto tra tutte le esecuzioni, grazie ad una performance ricca di difficoltà tutte eseguite con grande maestria. Agatha ha poi conquistato anche il secondo posto con l’esercizio al cerchio grazie alla sue abilità tecniche e di maneggio dell’attrezzo, che da sempre la contraddistinguono.

Con l’esercizio alla fune si è piazzata al secondo posto Maria Lucrezia Bortoluzzi eseguendo un esercizio di alto livello artistico e tecnico, conquistando successivamente anche il quarto posto nell’esercizio al cerchio.

Altra ginnasta sul podio è stata Nicole Tozzato che è riuscita a classificarsi seconda sia all’esercizio con le clavette che con la palla, grazie ad esecuzioni ricche di elementi tecnici ed artistici che evidenziano le capacità e le qualità della ginnasta mestrina.

Nella categoria Senior invece, ottimo secondo posto all’esercizio con il cerchio per Alessandra Gaio, piazzatasi terza invece all’esecuzione con il nastro, grazie ad esercizi di altissimo valore artistico e con molte difficoltà tecniche, che Alessandra esegue con padronanza e sicurezza.

Ancora grande soddisfazione quindi per l’allenatrice Olga Zaytzeva, coadiuvata da Silva Bressanin e Chiara Mazzilli, che in questi ottimi risultati hanno riscontro di tanto duro lavoro fatto in palestra durante gli allenamenti.

Ora le atlete dovranno continuare ad allenarsi in vista del prossimo appuntamento del 26 febbraio a Verona per la 2° prova del Campionato, dalla quale usciranno le atlete classificate per la fase interregionale.

Ovviamente molto compiaciuti anche i Dirigenti della VIS che sempre sostengono le loro atlete e le allenatrici, ed auspicano che il felice periodo iniziato con la prima competizione del 2011 e proseguito nella gara di ieri, possa continuare negli appuntamenti futuri previsti dal calendario federale.


1° PROVA CAMPIONATO DI CATEGORIA 2011

 

Domenica 30 gennaio si è svolta la prima prova del Campionato Regionale di Categoria GR presso il Palazzetto dello Sport di Fossalta di Piave, organizzata dalla VIS.

Una gara molto impegnativa dal punto di vista organizzativo, ma che ci ha dato grande soddisfazione.

Hanno aperto la gara le Allieve di I° fascia e la VIS Favaro ha conquistato il primo ed il secondo gradino del podio rispettivamente con le giovanissime Daniela Mogurean e Giorgia Parma.

Daniela è stata protagonista di una gara suprema, a conferma del risultato dello scorso anno, eseguendo esercizi ricchi di difficoltà tecniche e di intensa coreografia con una assoluta sicurezza e abilità nel maneggio degli attrezzi, volteggiando in pedana come una farfalla tanta era la leggerezza e armonia dei movimenti, mentre Giorgia, che ha aperto la competizione ben controllando l’emozione, ha svolto una gara di assoluta regolarità con punte di buon livello coreografico ed interpretativo e con un maneggio degli attrezzi di valore superiore.

Nella categoria Allieve di II° fascia ottimo il piazzamento di Asia Tacetti che, pur essendo all’esordio in questa categoria, è giunta quarta a pochi centesimi dal podio, ma in grado far vedere, grazie ad una prova di ottimo livello sia di esecuzione che di interpretazione, quali sono le sue possibilità e la voglia di distinguersi, mentre Lisa Pianelli, anch’essa all’esordio, colpita da un brutto stato influenzale, con una prova di carattere, ma anche di grazia ed armonia, si è posizionata al decimo posto sul vasto lotto di ginnaste in gara.

Grande soddisfazione quindi per l’allenatrice Olga Zaytzeva, coadiuvata da Silvia Bressanin e Chiara Mazzilli, ma anche per tutto l’ambiente societario della Polisportiva VIS, visti anche gli ottimi risultati ottenuti dalla sezione Karate che, all’ultimo Torneo disputato, ha visto la nostra associazione qualificarsi quarta su oltre sessanta società partecipanti.

 


CAMPIONATO INDIVIDUALE ACSE

BRAVE RAGAZZE!!!!!

 

Un inizio d’anno davvero felice per le nostre atlete della sezione ginnastica.

Il 23 gennaio scorso, a Conselve, in occasione del Campionato Individuale ACSE, le atlete della VIS si sono imposte in tutte le categorie conquistando numerosi podi e ottime posizioni in classifica.

Per la sezione GpT,sono stati ottenuti i seguenti risultati:

Categoria Silver – II fascia - 3° posto al cerchio per la giovane GIULIA GIOIA

Categoria Silver – III fascia - alla fune 3° posto per ANJA ANDJELIC e 8° posto per ALESSIA PAVAN

Categoria Gold – I fascia - 2° posto al corpo libero per la piccola NICOLE PEPE, che pur avendo ottenuto lo stesso punteggio della prima classificata, è salita sul secondo gradino del podio per la differenza d’età con la prima.

Per la sezione Agonismo GR, i risultati ottenuti sono stati:

Categoria Gold – III fascia - 2° posto alla palla per NICOLE TOZZATO

Categoria Gold – IV fascia – 2° posto per ALESSANDRA GAIO

Categoria Master – I fascia – 1° posto al corpo libero per GIORGIA PARMA

Categoria Master – II fascia – 3° posto per ASIA TACCETTI e 4° posto per LISA PIANELLI.

Categoria Master – III fascia – 1° posto per AGATHA BIANCO, 2° posto per CATERINA MANISCALCO e 3° posto per LUCREZIA BORTOLUZZI.

Grande soddisfazione per i risultati raggiunti sia delle allenatrici che dei Dirigenti societari!!!!!!

 

BRAVE RAGAZZE!!!!!