NEWS 2014

PIOGGIA DI PODI PER IL KARATE DELLA POLISPORTIVA “VIS”


Sabato 29 e domenica 30 novembre scorsi sI è svolta presso il Palazzetto dello Sport di Rosà (VI) la Coppa Italia “Libertas” riservata agli atleti delle moltissime società aderenti a questo Movimento Sportivo.

Ritorno alle gare in questa nuova stagione 2014- 2015 e giornata  molto positiva per gli atleti della Polisportiva “VIS” allenati da Valeria Scaramuzza, Alberto Manente e Diego Cornello sia nelle prove di kata  (stile) che in quelle del kumite (combattimento).

Nelle categorie giovanili del kata si sono ottimamente distinti, conquistando entrambi il terzo posto della loro categoria, Davide Bizzarro e Sebastiano Penzo, molto attenti e precisi, nonostante la giovanissima età, a dimostrazione della costante crescita tecnica e della scuola di stile della Polisportiva “VIS”.

Ancora una volta è salita sul primo gradino del podio  Beatrice Vecchiato sempre nel Kata della categoria Juniores – cinture colorate, confermando una continuità  di risultati che dura  ormai da qualche anno e che in più occasioni l’hanno portata ai vertici nazionali.

Sempre nel Kata, ottime conferme arrivano da due seniores del sodalizio mestrino : Thomas Spagnolo e Giacomo Vecchiato, giunti rispettivamente secondo e terzo nella categoria delle cinture nere, veloci e precisi nei movimenti, dimostrando che il loro impegno in palestra, la concentrazione e la costanza degli allenamenti danno i risultati sperati.

La competizione ha poi confermato l’ottimo momento degli atleti della “VIS” nel Kumite: grazie al primo posto conquistato ancora da uno scatenato Thomas Spagnolo tra le cinture nere seniores, velocissimo e fortemente motivato sta dimostrando di essere un atleta completo che può aspirare a ottimi traguardi.

Non sono stati da meno i due fratelli Tarabotti, sia Gianmarco che Samuele sono saliti sul terzo gradino del podio nella loro categoria, confermando i buonissimi risultati dello scorso anno, ma dimostrando tecnica e fondamentali ben assimilati e  di avere ancora degli ottimi margini di miglioramento, in considerazione della giovane età.

Apprezzabili i risultati ottenuti dagli altri atleti della Polisportiva “VIS” impegnati in questa prestigiosa competizione.

I buoni risultati conseguiti non sono solo dovuti alla crescita tecnica degli atleti, ma anche alla loro crescita formativa, fondata su valori etici, di lealtà e rispetto.   



LE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS” IN EVIDENZA CON AURORA BOBBO CHE SI CONFERMA CAMPIONESSA REGIONALE

 

Domenica 23 novembre scorso, presso il Palazzetto dello Sport di San Zeno di Cassola e organizzata dalla Società Junior 2000, si è svolta la seconda prova del Torneo regionale Allieve di Ginnastica Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia.

Le atlete in gara erano divise in due fasce a seconda dell’età e sono state impegnate in due esercizi : corpo libero e un attrezzo tra fune, cerchio, palla, clavette o nastro, quelli previsti dalla spettacolare disciplina che è la Ginnastica ritmica.

Tra le 25 allieve di prima fascia, pur acciaccata da un problema muscolare e sicuramente non baciata dalla fortuna con il sorteggio che l’ha vista scendere per prima in pedana, Aurora Bobbo ha dimostrato di quali capacità agonistiche sia dotata, di avere indubbie qualità tecniche e fisiche e che l’impegno in palestra è stato premiato. Con una buona la prestazione al Corpo libero e ottima al Cerchio ha confermato il risultato della prima prova e si è aggiudicata meritatamente il Campionato Regionale.

Buono il risultato di Carlotta Mazzuccato giunta ottava, che non è riuscita a confermare il terzo posto della prima prova, ma con buone prospettive e possibilità di crescita, mentre Sara Tiepolo è stata frenata dall’emozione nell’esercizio alla palla.

Trentacinque sono state le Allieve di seconda fascia a scendere in pedana e le due  portacolori della VIS in gara hanno confermato la bontà della preparazione e della scuola di Ritmica del sodalizio mestrino. Nicole Venerando, all’esordio in questa fascia, si è classificata all’ottavo posto con una buona prestazione al corpo libero e al cerchio che confermano la regolarità delle sue esecuzioni, mentre Giulia Regazzo è giunta decima eseguendo gli esercizi previsti e i movimenti con  eleganza coreografica e particolare espressività .

Soddisfazione per tutto l’ambiente della Polisportiva VIS e per le Tecniche che hanno preparato le ginnaste e che con questo risultato danno conferma  che il lavoro costante e certosino in Palestra porta sempre buoni risultati.


La Nuova Venezia 27/11/2014 



LE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS” CONQUISTANO IL TERZO POSTO NEL CAMPIONATO DI SERIE “B”

 

Domenica 26 ottobre si è svolto a Casier di Treviso presso il locale Palasport ed organizzato dal Gruppo Sportivo Sambughè, il Campionato di Serie “B” di Ginnastica Ritmica. Davanti ad un pubblico da grandi occasioni, ma soprattutto appassionato e competente, sono scese in pedana le migliori Società venete che svolgono questa spettacolare disciplina della Ginnastica, costantemente in crescita nei numeri di nuove partecipazioni e sodalizi affiliati alla Federazione Ginnastica d’Italia.

Le ginnaste della VIS, la  compagine più giovane in gara, non hanno avuto timore di scendere per prime in pedana e ad aprire la competizione nell’esercizio al corpo libero è stata proprio una debuttante:   Nicole Pepe, elegante nei movimenti e precisa dal punto di vista tecnico, ha ottenuto il terzo punteggio e dimostrato che non è solo una speranza e che i margini di crescita sono ampi.

Ha proseguito poi alla fune Lisa Pianelli, come al solito regolare nelle sue prestazioni con buoni momenti tecnici, che mettono in evidenza la sua velocità di esecuzione e il buon maneggio.

Ilaria Dibari è poi stata impegnata in successione al cerchio e alla palla, concentrata e determinata, con una buonissima prestazione ha ottenuto il secondo ed il terzo punteggio di gara in questi attrezzi, che ne esaltano la grande scioltezza e l’intensità della interpretazione coreografica.

Ha chiuso le esibizioni della Polisportiva VIS Giorgia Parma alle clavette e al nastro, mentre nel primo ha commesso qualche errore di troppo, nel secondo ha ottenuto il miglior punteggio di attrezzo grazie ad un’ottima prestazione e dimostrando, anche in questa occasione le ottime qualità tecniche.

 

Soddisfatte le Tecniche Olga Zaytseva e Marta Inclimona, con la collaborazione di Giulia Buso, che vedono buoni margini di  miglioramento per il prossimo impegno delle Ginnaste della VIS all’Interregionale Nord Italia di Legnano del 9 novembre, dove difenderanno i colori del sodalizio mestrino e della regione Veneto.


La Nuova Venezia 29/10/2014

 


 

INIZIA CON SUCCESSO LA STAGIONE DELLE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS”

 

Domenica 5 ottobre al Palazzetto dello Sport di Teolo, organizzata dalla Società 5 Cerchi Abano – Teolo, si è svolta la prima Prova del Torneo Regionale Allieve.

Ritorno in pedana di gara, dopo la pausa estiva, da parte delle Ginnaste e delle Tecniche delle tante Società  venete che praticano questa spettacolare disciplina e ritorno sugli spalti dei numerosissimi appassionati sostenitori.

Due le categorie in gara sugli attrezzi della Ginnastica Ritmica a seconda dell’età e, nella categoria più giovane, subito è stato centrato il podio dalle rappresentanti della Polisportiva VIS.

Aurora BOBBO, a conferma della continua crescita tecnica e tenuta di gara, è salita sul primo gradino del podio  ottenendo inoltre tutti i migliori punteggi sugli attrezzi previsti dalla competizione.

Ha ottenuto la terza piazza Carlotta MAZZUCCATO, alle prime esperienze di gara, ma dimostrando qualità e doti di notevole valore in particolare nel fondamentale esercizio al corpo Libero, mentre Sara TIEPOLO, giunta nelle posizioni di rincalzo, avrà modo di rifarsi.

Più che soddisfacente il settimo posto ottenuto a pari merito dalle altre due ginnaste della VIS in gara nella fascia più alta : Giulia REGAZZO  e Nicole VENERANDO, che nelle prestazioni hanno alternato ottimi momenti a qualche leggera sbavatura, ma sicuramente in grado di migliorarsi.

 

Soddisfatto tutto lo staff tecnico del sodalizio mestrino che ha visto coronato da queste buone prestazioni la programmazione e il lavoro fatto in Palestra a fine agosto e a settembre e che ancora una volta vede la VIS ai vertici regionali anche con il settore giovanile a dimostrazione della grande Scuola  di Ginnastica Ritmica. 


La Nuova Venezia 11/10/2014

 

Fotogallery

 


 

ANCORA PODI E PIAZZAMENTI PER LE GINNASTE DELLA RITMICA DELLA POLISPORTIVA “VIS” AI NAZIONALI DI PESARO

 

Sono rientrate dopo una settimana di gare le atlete della Ginnastica Ritmica della Polisportiva “VIS” dalle Finali nazionali di Pesaro con una serie di più che buoni risultati, in certi casi oltre le aspettative.

Erano ben 17 le ginnaste della VIS, qualificatesi dopo le prove regionali,, sicuramente tra i gruppi più numerosi del Veneto, ma anche con i risultati migliori. Le atlete si sono presentate motivate ed impegnate in questa kermesse nazionale di Agonismo di base, che ha visto la partecipazione di alcune migliaia di atleti, dalle categorie giovanili a quelle più esperte e da partecipazioni individuali a quelle di squadra, compresi i misti di artistica maschile, femminile  e ritmica.

I risultati più prestigiosi sono arrivati nelle gare individuali a cominciare dal podio ottenuto tra le Allieve da Nicole Venerando classificatasi seconda nella specialità delle clavette  e che ha sfiorato il bis con la quarta piazza al cerchio, buone premesse per le prossime gare autunnali.

Ancora sul secondo gradino del podio è salita Nicole Pepe nella specialità alla fune delle piccole junior, coronando con questo risultato un anno ricco di soddisfazioni e aspettative per i prossimi impegni.

Altro podio per Arianna Bobbo, all’esordio tra le Junior più grandi, che classificatesi al terzo posto delle clavette, ha dimostrato di avere buoni numeri avendo raggiunto anche l’ottava piazza alla specialità del cerchio.

Tra le decine e a volte centinaia di partecipanti per specialità spiccano anche i buoni piazzamenti ottenuti in questa stessa categoria, da Giulia Gioia : 7^ nelle clavette e al nastro e decima al cerchio, il giorno in cui vincerà l’emozione arriveranno anche i podi.

Altro piazzamento di spicco è stato il decimo posto, tra le 141 ginnaste in gara (!!!) nel concorso generale, conquistato da Aurora Bobbo, altra giovane promessa della VIS tra le allieve.

Per il sodalizio mestrino sono poi arrivati una serie di piazzamenti sia individuali che di squadra di rilievo che dimostrano la qualità e la bontà della scuola di ginnastica ritmica della VIS e che premiano l’impegno delle ginnaste, ma anche quello delle tecniche Anna Donini, Giulia Buso che le hanno seguite con passione in questa difficile trasferta, e da Valentina Laforgia.

 

Con questa gara si chiude l’attività del primo semestre di competizioni e, dopo una breve pausa estiva, l’attività di tutte le atlete e gli atleti riprenderà alla grande in preparazione degli impegni autunnali della Polisportiva VIS.   


La Nuova Venezia 2/07/2014

Il Gazzettino 5/07/2014

 

 


LE RAGAZZE DELLA GPT SUL PODIO NAZIONALE!!!

 

Bravissime le ginnaste della sezione GPT che tornano da Pesaro con in tasca ben tre medaglie e degli ottimi piazzamenti, a partire da Aurora Bobbo che si classifica al 10 posto assoluto su 141 ginnaste in gara nel Torneo Gpt di 2° livello di 1a fascia, strappando in qualifica anche un bel 10 in esecuzione alla fune. A medaglia anche Nicole Venerando nel 3°livello di 1a fascia, medaglia d’argento alle clavette e quarto posto al cerchio. Nicole Pepe si aggiudica il secondo posto alla fune nella 2a fascia, mentre in 3a fascia Arianna Bobbo è medaglia di bronzo alle clavette e ottava al cerchio. Sempre in 3a fascia buona prova di Giulia Gioia, 7a a clavette e nastro e al 10° posto al cerchio. Delle piccole leonesse anche le giovani ginnaste della prima fascia del Sincrogym, che si piazzano al 12° posto nella classifica delle coppie, a un soffio dalla top ten rappresentata da grandi società che da anni la fanno da padrone in questa specialità. Brave ragazze!!

 


Aurora e Nicole campionesse regionali!

 

Domenica 13 aprile presso il Palalberta di Montegrotto si è svolto il Campionato Regionale di Ginnastica per Tutti, anche detto “Agonismo di Base”, di Ginnastica Ritmica, organizzato dalla locale Società “Aurora”.

Oltre 250 le ginnaste in gara, in rappresentanza di decine di società che nella nostra Regione praticano questa affascinante  e spettacolare disciplina  della Ginnastica, divise in cinque fasce di partecipazione a seconda dell’età ed impegnate nei classici attrezzi della Ritmica : fune, cerchio, palla, clavette e nastro.

Pubblico delle grandi occasioni e molto partecipe durante l’esecuzione degli esercizi da parte delle ginnaste in gara.

Erano ben diciotto le ginnaste della Polisportiva VIS, una delle compagini più numerose, presenti in tutte le fasce con l’obiettivo di raggiungere la finale nazionale di Pesaro prevista per la seconda metà di giugno, che tutte le atlete hanno centrato, spesso anche con ampio margine.

La soddisfazione è poi stata ancora più grande quando, grazie ad una serie di ottime prestazioni di spessore tecnico, sono arrivati i primi posti conquistati nella prima fascia da Aurora Bobbo e nel terzo livello da Nicole Pepe, diventate così meritatamente anche Campionesse Regionali, seguite da una serie di piazzamenti delle loro compagne di squadra di grande prestigio e rilievo.

Per le allenatrici Anna Donini, Giulia Buso, Valentina Laforgia e Chiara Castellaro è stata una giornata di grande impegno, ma importante sia per la crescita del settore che per il riconoscimento del lavoro e della preparazione in Palestra.

 

La società veneziana in questi mesi primaverili sarà impegnata in una serie di competizioni regionali e nazionali di Ginnastica Ritmica ancora nell’agonismo di base, ma anche in quello di specializzazione ed intanto si gode l’ottimo secondo posto conquistato da Francesco Accatino nel Torneo Internazionale di Karate, specialità Kata (Stile), ottenuto tra le cinture nere della categoria senior, sabato 12 aprile a Ponzano. 

 

La Nuova Venezia 17/04/2014


INTERREGIONALI DI BIELLA: GRANDE PRESTAZIONE DELLE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS”

 

Conclusasi la fase regionale del Campionato a Squadre di Serie C di Ginnastica Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia, così denominato perché dedicato alla categoria Allieve, che ha visto trionfare per il terzo anno consecutivo le ginnaste della Polisportiva VIS Venezia, domenica 30 marzo si è svolta a Biella la prova Interregionale per le Zone Nord Est e Nord Ovest.

Quarantasei le squadre ammesse a questa prova in rappresentanza delle Società più prestigiose del Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e naturalmente Veneto. Competizione durissima in un Palazzetto gremito come nelle grandi occasioni e giocata sul filo dei centesimi fino all’ultimo nei quattro esercizi previsti : corpo libero d’insieme, coppia alla fune e nastro, individuali alla palla e alle clavette.

La compagine veneziana, tra le più giovani in gara, in buona parte rinnovata rispetto allo scorso anno, è stata rappresentata da Diletta Brogliato, Martina Carrer e Matilde Grandesso, allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona.

Non hanno avuto timore le giovani rappresentanti della VIS né del grande impegno né delle avversarie più esperte, sciorinando una serie di esercizi di ottima fattura, con musiche coinvolgenti   e ben eseguiti sia nella parte tecnica che in quella coreografica.

La classifica finale le ha viste piazzarsi al quarto posto assoluto, mancando il podio per pochissimi centesimi, ma centrando al primo colpo la qualificazione al Campionato Nazionale  che si svolgerà a Fabriano il prossimo 17 e 18 maggio.

 

Due settimane fa a Udine si sono imposte nel Torneo Internazionale di Primavera, ma è dall’inizio dell’anno che queste giovani Allieve della Polisportiva VIS, con le loro compagne della categoria Junior e Senior, con vittorie e piazzamenti sul podio, hanno tenuto alto il nome dello Sport veneziano e della Scuola di Ginnastica ritmica che è la VIS e che da anni si impone all’attenzione regionale e nazionale.


 

FANTASTICO PRIMO POSTO DELLA POLISPORTIVA “VIS” NEL CAMPIONATO REGIONALE DI GINNASTICA RITMICA

 

Domenica 2 marzo si è svolta presso il Palazzetto dello Sport di Solesino (PD), organizzata dalla Società Movimento e Ritmo di  Monselice, la 2^ prova Regionale  del Campionato  Nazionale di serie “C”, una gara a squadre in cui le ginnaste della categoria Allieve si esibiscono nel corpo libero di Insieme, nella coppia alla fune e nastro e negli esercizi individuali della palla e delle clavette.

Davanti ad un pubblico delle grandi occasioni, sedici sono state le rappresentative in gara appartenenti alle società venete che praticano, a livello Federale, questa spettacolare ed affascinante disciplina della Ginnastica.

Le ginnaste della Polisportiva “VIS” hanno conquistato il primo gradino del podio confermando il risultato già ottenuto nella Prima prova e vincendo così meritatamente il Campionato regionale, davanti a “5 Cerchi” Abano e “Ardor” Padova.

Diletta Brogliato, Martina Carrer e Matilde Grandesso, allenate da Olga Zaytseva, Marta Inclimona e nell’occasione anche da Giulia Buso, sono state protagoniste di una serie di esercizi di grande ed impegnativo spessore tecnico e coreograficamente molto coinvolgenti, che hanno strappato applausi a scena aperta. Il maneggio degli attrezzi esemplare e di categoria superiore con una padronanza eccellente dei fondamentali del corpo libero sono stati accompagnati da musiche particolarmente adatte alle loro doti e qualità interpretative.

Più che discreto anche il piazzamento della Squadra “B” composta da Maria Vittoria Brogliato, Carlotta Mazzuccato e Sara Tiepolo, allenate da Alessandra Gaio e Agatha Bianco.

Pur cambiando negli anni la composizione della squadra, dopo un secondo posto, questo è il terzo anno consecutivo che le Allieve della VIS, giovani “farfalle” venete, si aggiudicano questa importantissima prova dei Campionati regionali a dimostrazione della grande Scuola di Ginnastica del sodalizio mestrino, che da decenni primeggia ed è punto di riferimento per tutto l’ambiente per lo stile e l’impostazione tecnica. Per le vincitrici l'appuntamento ora è l'interregionale Nord Est e Nord Ovest in programma il 29 e 30 marzo in Lombardia e organizzato dalla Società Nervianese.

 


ANCORA PODI PER LE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS”

 

Continua l’ondata di successi delle Ginnaste della Polisportiva “VIS”, che anche domenica 23 febbraio scorso hanno ottenuto splendidi risultati alla 2^ Prova del campionato Regionale di Specialità del Campionato Nazionale della F.G.I., organizzato a Montegrotto presso lo splendido “Palaberta” dalla società Alfa Maserà e riservato alle categorie junior e senior di Ginnastica Ritmica e che ha visto la partecipazione di oltre 70 atlete impegnate con uno o due attrezzi tra fune, cerchio, palla, clavette e nastro, in rappresentanza delle più accreditate società venete.

Piccola la pattuglia delle ginnaste allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, ma di grande spessore tecnico e in grado di ottenere buoni risultati.

Nella categoria junior sul primo gradino del podio alla fune è salita Lisa Pianelli, confermando il risultato della 1^ Prova e aggiudicandosi più che meritatamente anche il Campionato regionale, grazie ad una esibizione intensa, veloce e ricca di difficoltà tecniche e migliorandosi anche dal punto di vista coreografico.

Alle clavette il primo posto  è stato conquistato da Asia Taccetti, assente alla prima prova, che, vincendo l’emozione del ritorno alle gare da individualista, ha confermato tutte le sue qualità di maneggio degli attrezzi, la padronanza della pedana, dando prospettive per il futuro del suo lavoro in palestra e diventando vice Campionessa regionale.

Il dominio della VIS in questa spettacolare specialità è confermato dal secondo posto ottenuto ancora da Lisa Pianelli, che ha migliorato la terza posizione ottenuta nella prima prova grazie ad un’esecuzione dell’esercizio attenta, precisa e sicura nei vari passaggi.

Buona la prova alla palla tra le Senior di Agatha Bianco giunta quarta, ma  miglioratasi nettamente nel risultato rispetto alla prima prova e solo una piccola sbavatura in un esercizio pieno di difficoltà le ha impedito il raggiungimento del podio.

Lisa e Asia staccano di diritto il passaggio all’Interregionale di Legnano, dove si confronteranno con le pari età di tutto il Nord Italia, mentre per Agatha ci sono buone prospettive di ripescaggio.

 

Ancora una volta è stato coronato l’attento lavoro in palestra, lo spirito di sacrificio e la passione delle atlete e delle tecniche della società mestrina, che tiene sempre alto il nome e i valori morali dello sport della nostra città.


ANCORA PIOGGIA DI PODI E VITTORIE NEI CAMPIONATI REGIONALI PER LA POLISPORTIVA “VIS”   

 

Non si sono ancora spenti i riflettori sulla vittoria delle ginnaste della categoria Allieve nella prima Prova Regionale del Campionato Nazionale a squadre di serie “C”, che le atlete della Polisportiva VIS ottengono una serie di fantastici risultati anche nella seconda prova di Campionato di Categoria (Alta specializzazione) svoltosi a Teolo e organizzato domenica 9 febbraio scorso, dalla stessa società veneziana in collaborazione con la locale società padovana.

Numeroso il pubblico sugli spalti per assistere con passione e competenza alle esibizioni delle ginnaste più rappresentative della  nostra Regione.

Le ginnaste della Polisportiva VIS, allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, hanno fin da subito fatto capire quali erano le loro aspettative.

Ha cominciato Martina Carrer a salire sul primo gradino del podio nella  categoria Allieve di Prima fascia, grazie alle ottime prestazioni al corpo libero, fune e palla e alla grande crescita agonistica ed interpretativa, andando così a confermare il risultato della prima prova e diventando la nuova Campionessa regionale.

Durissima la lotta tra le Allieve della Seconda fascia, con un continuo testa a testa nelle esibizioni al corpo libero, cerchio, clavette e nastro, che alla fine vede Matilde Grandesso, elegante nei movimenti e sempre più padrona della pedana, salire sul terzo gradino del podio, ma grazie alla grande prestazione nella prima prova, vincere meritatamente il Campionato regionale. Balzo in classifica da parte di Diletta Brogliato, che, superata l’emozione dell’esordio in questa nuova categoria, migliora la sua posizione giungendo quinta assoluta e ottenendo anche lei il passaggio diretto  alla fase interregionale.

Non c’è stata storia tra le Junior di Prima fascia, con un confronto tutto interno tra le ginnaste della VIS per la vittoria nell’impegno agli attrezzi cerchio, palla, clavette e nastro. Invertite le posizioni della prima prova, questa volta al primo posto sale Giorgia Parma, confermando grande maneggio, qualità interpretative e coreografiche, mentre sul secondo gradino del podio sale Ilaria Dibari, che ha dimostrato le sue grandi doti naturali, la costante crescita tecnica ed agonistica. Dopo questi risultati Giorgia e Ilaria diventano rispettivamente le nuove campionessa e vicecampionessa regionali.

Infine Campionesse regionali della categoria Junior seconda fascia è Beatrice Tornatore e delle Senior Giulia Dorigo, entrambe dell’Ardor Padova.

Con tre titoli regionali su cinque, la Polisportiva Vis conferma la supremazia in tutte le categorie, sia individualmente che di squadra, dando ancora una volta dimostrazione della grande scuola e dello stile nell’interpretazione di questa spettacolare disciplina della ginnastica.

 

Grande soddisfazione per il sodalizio veneziano anche per i premi ottenuti alla festa Regionale della Libertas con gli atleti del karate, allenati da Valeria Scaramuzza, Alberto Manente e Diego Cornello, che si sono messi in evidenza e hanno vinto campionati regionali, interregionali e nazionali : Francesco Accatino. Beatrice Vecchiato e Giacomo Vecchiato.   


PIOGGIA DI TITOLI E MEDAGLIE PER LA POLISPORTIVA “VIS”

 

Domenica 2 febbraio scorso sono arrivati una serie di successi di grandissimo prestigio per gli atleti della Polisportiva VIS, impegnati sia nella Ginnastica Ritmica che nel Karate.

A Verona presso lo storico Palazzetto dello Sport dell’ “I,C .Bentegodi” si è svolta la Prima prova regionale del Campionato nazionale a Squadre di “Serie C” della Federazione Ginnastica d’Italia, riservato alla Categoria Allieve.

Quattordici le società in gara, alcun con due rappresentative, davanti ad un pubblico numeroso ed appassionato, proveniente da tutto il Veneto e che non si è fatto intimidire dalla pessima giornata di pioggia.

Le ginnaste della VIS hanno sbaragliato il campo conquistando con la Squadra “A”, allenata da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, il primo posto del podio grazie ad una serie di performance di assoluto rilievo e regolarità.

Diletta Brogliato, Martina Carrer e Matilde Grandesso hanno ottenuto nell’esercizio d’insieme del “Corpo libero il secondo punteggio, Martina ha primeggiato con grande tecnica, controllo e velocità alla “palla”, mentre nell’esercizio di coppia “nastro e fune” ancora il miglior punteggio per Diletta e Matilde, attente e precise nei passaggi,  ed infine ancora il primo punteggio per Matilde di gran lunga superiore, per doti, preparazione nel maneggio ed eleganza, alle altre atlete nelle “clavette”.

Soddisfacente anche il piazzamento al decimo posto per le giovanissime componenti la Squadra “B”, allenata da Alessandra Gaio e Agatha Bianco : Maria Vittoria Brogliato, Carlotta Mazzuccato e Sara Tiepolo, all’esordio agonistico, non si sono fatte assolutamente intimidire dimostrando carattere e buoni margini di miglioramento.

Mentre ancora si stava festeggiando questo risultato è arrivata la notizia dei grandi risultati ottenuti dagli atleti del karate, allenati da Valeria Scaramuzza, Alberto Manente e Diego Cornello, che stavano gareggiando al Palazzetto dello Sport di San Donà di Piave nel Campionato Regionale organizzato dal Movimento sportivo Libertas.

E’ stata veramente una pioggia di podi : al mattino si sono svolte le gare di Kata (stile) e gli atleti della Polisportiva VIS si sono piazzati alla grande : primo gradino per Thomas Spagnolo, ottimo il suo ritorno agonistico dopo alcuni anni  di assenza dalle gare, ancora un oro per Beatrice Vecchiato, che prosegue negli ottimi risultati dello scorso anno, un ottimo secondo posto sul podio è stato conquistato da Shreya, sempre piazzata nella sua categoria e infine Bruno Pianelli sale sul terzo gradino del podio, dando continuità ai piazzamenti di quest’anno. 

Cambiano alcuni interpreti, ma si confermano gli stessi risultati anche nel Kumite (combattimento) per gli atleti del sodalizio veneziano impegnati nelle varie categorie : Thomas Spagnolo sale sul secondo gradino del podio, dando prova della sua grande classe e, ancora, Samuele Tarabotti porta a casa un prestigioso secondo posto, subito imitato dal fratello Gianmarco, che non ha voluto essere da meno, dimostrando la loro continua crescita tecnica ed agonistica, mentre Matteo Peresin conquista un ottimo  bronzo,   evidenziando che l’impegno in palestra porta sempre risultati.

 

Grande soddisfazione per tutto l’ambiente : dirigenti, tecnici, ginnaste, karatechi e  genitori anche perché si ripetono con regolarità e continuità queste ottime giornate per gli atleti della Polisportiva VIS, una società che non è solo scuola di sport, ma anche di vita e che continua a tenere alto il nome dello sport veneziano facendosi conoscere in tutta Italia e che, qualche volta, avrebbe bisogno anche di maggiori spazi ed  attenzioni da parte di chi amministra il territorio.