DOPPIO PODIO PER LE GINNASTE

DELLA POLISPORTIVA VIS

 

Continua il buon momento degli Atleti della Polisportiva “VIS” che fin dall’inizio di questo 2017 stanno ottenendo ottimi risultati nei vari Campionati di Ginnastica e Karate in cui sono impegnati.

Domenica 30 aprile a Correzzola (PD) è stata la volta della Ginnaste della categoria Silver di conquistare un doppio podio nel Campionato Regionale della Federazione  Ginnastica d’Italia nel Campionato di Serie “D” di ginnastica Ritmica sia nella categoria Junior/senior che in quella Allieve, garantendosi la qualificazione diretta ai Campionati Nazionali di Rimini.

Il Campionato di Serie “D” prevede che le squadre in gara scendano in pedana presentando un esercizio di gruppo al Corpo libero, un esercizio di coppia e un esercizio individuale tra i vari attrezzi previsti da questa spettacolare disciplina : fune, cerchio, pall, clavette e nastro.

Accompagnate dalle Tecniche : Anna Donini, Giulia Buso e Giulia Travan in mattinata hanno gareggiato le Junior/Senior : Arianna BOBBO, Sofia MARTELLOZZO e Laura VERZEGNASSI, con Giulia ZURLANDI in panchina,  che hanno conquistato più che meritatamente il primo gradino del podio.

Tecnica dei fondamentali di alto livello e maneggio degli attrezzi preciso si sono accompagnate a piacevoli movimenti coreografici  che su basi musicali varie e briose hanno permesso alle ginnaste mestrine di far segnare il passo a tutte le altre squadre in gara.

Nel pomeriggio hanno gareggiato le squadre della Categoria Allieve ed un’altra grande soddisfazione è arrivata dalle giovani rappresentanti della VIS : Anai BUSATO, Elisabetta PECA  ed Emma PISTOLATO, praticamente tutte all’esordio in questa tipologia di gara.

Il prodotto è stato lo stesso arrivando la grande soddisfazione della conquista del SECONDO gradino del podio sempre per l’ottima tecnica di base, una buona esecuzione degli esercizi  sia nell’uso degli attrezzi che nel corpo libero, vincendo l’emozione che può accompagnare ginnaste alle prime esperienze agonistiche.

 

Anche in questa occasione è stata ribadita la buona scuola del sodalizio mestrino, che continua a mantenere nel tempo ai  vertici della ginnastica Ritmica. 

 

La Nuova Venezia, 8 maggio 2017

 


PODI E QUALIFICAZIONI PER LE NAZIONALI DI GINNASTICA RITMICA

 

L’intensa attività agonistica di questo inizio 2017 continua per gli atleti della Polisportiva “VIS” e a catalizzare l’attenzione questa domenica sono le Ginnaste della Sezione Ritmica della Società mestrina.

A Castelletto Ticino, organizzato dalla Società Moderna Legnano, si è svolto il Campionato Interregionale di Specialità GOLD della Federazione Ginnastica d’Italia Nord Est e Nord Ovest, riservato alle ginnaste delle categorie Junior e Senior che si sono confrontate sugli attrezzi fune, cerchio, palla, clavette e nastro e le prime quattro classificate guadagnavano le Finali Nazionali che si svolgeranno a Fabriano.

Grande soddisfazione per le ginnaste Senior della VIS allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, che si sono confrontate con le migliori specialiste di questa spettacolare disciplina della Ginnastica.

Ilaria DIBARI ha conquistato il secondo gradino del podio nella specialità al Cerchio confermando la posizione di classifica già ottenuta in Regione, grazie ad un esercizio ricco di valori tecnici che si sono accompagnati ad un’ottima interpretazione coreografica. Sicuramente di ottimo spessore anche il suo esercizio alle clavette, specialità in cui è Campionessa regionale, che le fa guadagnare la quarta posizione e così unica senior veneta si presenterà con due attrezzi alla fase nazionale.

Nicole PEPE anche in questa occasione ha dimostrato quanto il nastro sia un attrezzo che ama e con quanta maestria riesca ad eseguire le difficoltà di maneggio, accompagnate da una sempre corretta impostazione corporea. Già campionessa regionale, conquista meritatamente la seconda piazza del podio e la qualificazione ai Nazionali.

Lisa Pianelli, la terza ginnasta VIS, manca la qualificazione, ma per lei ci saranno altre occasioni.

L’ottima giornata della Ginnastica Ritmica targata VIS è completata con le prestazioni delle “speranze” allenate da Miriam Patrese ed Erika Visentin, che hanno gareggiato nel Movimento sportivo Ritmica Europa. Nina DEMIN sale sul primo gradino del podio tra le giovanissime del 2010, Ginevra Maria FRESI porta a casa il primo posto tra le giovanissime 2009. Carlotta GIUSTO si piazza al terzo posto tra le giovani 2008 e al quarto arriva Greta PAVAN. Tutte qualificate per le finali nazionali di Rimini.

Soddisfazione per il sodalizio mestrino che attende anche il rientro di alcune ginnaste momentaneamente ai box.

 

 


PIOGGIA DI PODI PER GLI ATLETI DEL KARATE DELLA POLISPORTIVA VIS

 

Domenica 12 marzo a Cittadella, presso il Palazzetto dello Sport, la locale Società sportiva di Arti marziali ha organizzato la prova di Coppa Italia di Karate del Movimento sportivo nazionale LIBERTAS.

E’ stata una giornata positiva per i portacolori della Polisportiva VIS che sono scesi sul tatami sia nel KATA (forma) che nel KUMITE (combattimento) sia per i giovani esordienti delle cinture colorate che i più esperti delle cinture nere, allenati da Valeria SCARAMUZZA, Alberto MANENTE  e Diego CORNELLO.

In mattinata, nel Kata le giovanissime Azzurra MORETTI e  Martina BRONZIN hanno subito lasciato il segno conquistando rispettivamente il secondo e terzo gradino del podio dominando l’emozione della prima gara e dimostrando buone qualità tecniche.

A seguire ecco arrivare il primo posto tra gli esordienti delle cinture colorate per Andrea BOGNOLO. Per il giovane karateka è ormai un’abitudine salire sul podio a dimostrazione di una costante crescita tecnica ed agonistica e a dispetto della età.

Sempre nel Kata arriva anche il podio tra gli esordienti delle cinture nere femminili di Giulia DALLA LIBERA che arriva al terzo posto con tecnica sopraffina, anche se frenata da qualche emozione.

E che i fondamentali tecnici del Karate e la cura dello stile siano una priorità per gli atleti della VIS ecco che di seguito arrivano altri due ottimi podi. Bruno PIANELLI nella difficile categoria Cadetti cinture nere porta a casa un ottimo terzo posto, che sarebbe stato sicuramente più di prestigio rispetto a qualche discutibile decisione arbitrale. Pierandrea D’ESTE, alle prime esperienze agonistiche, dimostra tutte le buone potenzialità salendo sul primo gradino del podio tra gli Juniores cinture colorate.

La preparazione degli atleti del sodalizio mestrino si dimostra completa quando arrivano ottimi risultati anche nel Kumite. Continua l’ottima sequenza di risultati per Tommaso DAVID  che, anche in questa occasione, piazza i suoi colpi vincenti salendo sul primo gradino del podio della categoria esordienti, mettendo in riga tutti gli avversari incontrati sul tatami. Non è da meno Gianmarco TARABOTTI  nella competitiva categoria Seniores che porta  a casa la medaglia d’argento a dispetto dei più navigati ed esperi karatechi incontrati.

Buoni i piazzamenti degli altri ragazzi “terribili” della sezione Karate della Polisportiva “VIS”.

 

     


GIULIA CASSONE CONQUISTA IL SECONDO POSTO NEL CAMPIONATO REGIONALE DELLA FEDERAZIONE GINNASTICA D’ITALIA

   

Domenica 5 marzo a Pove del Grappa, organizzata dalla Società Junior 2000 si è svolta la prima Prova del Campionato regionale della Federazione Ginnastica d’Italia riservato alla categoria Allieve.

E’ stata una competizione intensa in cui le giovani speranze della Ginnastica ritmica della nostra regione si sono confrontate negli attrezzi  previsti da questa spettacolare disciplina : Corpo libero, fune, cerchio, palla, clavette e nastro.

Molto preparate e motivate le Allieve che scendevano in pedana a rappresentare le società venete, alcune storiche di ultradecennale fondazione, altre nate da poco, ma sicuramente emergenti.

Pochi i centesimi di punto che hanno diviso le concorrenti fin dal primo attrezzo, ma Giulia Cassone, portacolori della VIS, ha eseguito sia l’esercizio al Corpo libero che quello alla fune  con sicurezza, dimostrando una buona preparazione sia tecnica che fisica, cui si affiancano musiche coinvolgenti in grado di esprimere le sue qualità di ginnasta  e solo una incertezza al cerchio le ha negato il primo posto del podio.

Tanta la soddisfazione per la giovane atleta allenata da Olga Zaytseva e Marta Inclimona che con questo risultato conferma le doti e potenzialità percepite quando da piccolissima era stata individuata per essere avviata all’agonismo di alta specializzazione, avendo inoltre ampi margini di miglioramento, soprattutto a livello di concentrazione in una gara durata ben oltre le due ore.

 

Con il risultato di Giulia e con quelli ottenuti nelle scorse settimane dalle sue compagne di sodalizio mestrino, la VIS dimostra ancora una volta la grande qualità della Scuola di Ginnastica ritmica che da anni la pone ai vertici regionali e nazionali, grazie alle prestazioni sia in campo promozionale che agonistico delle sue ginnaste.

 

 


PIOGGIA DI PODI PER LE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA VIS  

 

E’ stato un fine settimana molto positivo per le atlete della Sezione di Ginnastica ritmica della Polisportiva “VIS”.

Sabato 25 febbraio nella seconda Prova del Campionato Regionale di Specialità della Federazione Ginnastica d’Italia le ginnaste allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona hanno confermato e migliorato il risultato della prova precedente, facendo man bassa di podi e titoli nell’impegnativa categoria Senior,

Palazzetto dello sport di Casalserugo (PD) gremito da tanti appassionati che non hanno lesinato applausi e sostegno alle ginnaste che gareggiavano per la conquista dei titoli regionali ed il passaggio alla fase interregionale di Legnano  (MI).

Ottima la prestazione di Ilaria DIBARI alle Clavette e alla Palla dove conquista rispettivamente il primo, diventando anche Campionessa regionale, e secondo posto, passando con entrambi alla fase Interregionale, cui si aggiunge la qualificazione già ottenuta al Cerchio. Bellissime esecuzioni degli esercizi in cui si è espressa con un maneggio di altissima qualità, accompagnato da una maturità espressiva in tutti i momenti delle sue prestazioni.

Nicole PEPE vince ancora una volta nella specialità del Nastro, conquistando il titolo di Campionessa regionale, e, questa volta, riesce a salire sul terzo gradino del podio anche con il Cerchio. Le difficoltà corporee, tecniche e di maneggio  sono state eseguite con personalità e maestria. Anche Nicole con entrambi gli attrezzi si qualifica meritatamente alla fase Interregionale Nord Est – Nord Ovest.

Al rientro in gara Lisa PIANELLI piazza la zampata vincente dell’atleta sempre costante nei risultati e nelle prestazioni portandosi a casa il terzo gradino del podio nella specialità delle Clavette, mentre nella Fune ottiene un piazzamento di tutto riguardo. Con le Clavette accede direttamente alla fase Interregionale con le sue compagne.

Domenica poi sono scese in pedana anche le “speranze” della “VIS”, allenate da Miriam Patrese.  Ginevra Maria FRESI conquista il secondo posto nella categoria “giovanissime” e, a questo risultato, si affianca il terzo gradino del podio ottenuto da Nina DEMIN, all’esordio agonistico. Tra le giovani Silver altra prestazione di rilievo con Carlotta GIUSTO, ottima con la seconda piazza, cui si affianca la quarta posizione conquistata da Greta PAVAN.

 

Continua così ad essere rappresentata ad ogni livello la buona scuola di Ginnastica ritmica della VIS, società mestrina che da sempre tiene alti i colori della nostra città.

 


Arrivano i primi podi del 2017

 

per la Polisportiva VIS

 

E’ cominciata bene l’attività agonistica della Polisportiva “VIS”  nel 2017 sia nella sezione del Karate che in quella della Ginnastica Ritmica.

Se il 2016 aveva portato tante soddisfazioni alla storica società mestrina, il 2017 si annuncia più che positivo. Da quasi 50 anni il sodalizio veneziano, punto di riferimento del nostro territorio,  cura con attenzione tutti i settori sia dell’avviamento che promozionale ed imponendosi anche a livello agonistico, tanto da essere insignita del titolo di Scuola dello sport.

Il 29 gennaio scorso una nutrita pattuglia di atleti del KARATE, allenati da Valeria Scaramuzza, Diego Cornello e Alberto Manente, ha partecipato al prestigioso Torneo Internazionale Libertas, svoltosi a Caorle, cui hanno partecipato molte società italiane e altrettante provenienti da paesi stranieri.  Buoni i piazzamenti complessivi, ma hanno spiccato i risultati ottenuti dai più giovani. Nel Kata (forma) sono saliti meritatamente  sul terzo  gradino del podio delle rispettive categorie Andrea BOGNOLO e Bruno PIANELLI e, a confermare il complessivo buon lavoro e l’impegno profuso da tutti durante gli allenamenti in palestra, è arrivato anche il terzo posto per Tommaso DAVID, tra i cadetti nel Kumite (combattimento).

I risultati positivi sono continuati domenica 12 febbraio con la GINNASTICA RITMICA nella Prima prova di alto livello riservata alle categorie Junior e Senior. Un centinaio le ginnaste che si sono confrontate nella gara organizzata dall’Ardor Padova in rappresentanza delle più prestigiose società venete che praticano questa spettacolare disciplina. Ancora una volta le portacolori della VIS, unica società mestrina in gara e che sono allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, hanno tenuto alto il nome dello sport della nostra città.

Ilaria DIBARI fra le Senior ha conquistato il primo posto con le Clavette ed il secondo con il Cerchio, dimostrando di aver ormai raggiunto una maturità tecnica e di eleganza interpretativa, che la pongono da anni ai vertici della Ginnastica Ritmica.

Non ci sono rivali per Nicole PEPE nella specialità del Nastro, che conferma tra le Senior i tanti primi posti ottenuti da Junior, con maneggio dell’attrezzo eccellente, mentre qualche piccola sbavatura nell’esercizio del Cerchio le ha negato la soddisfazione del podio.

Buona la prestazione della terza Ginnasta della VIS in gara. Aurora BOBBO ha esordito nella categoria Junior di alta specializzazione, fornendo una prova di carattere e dimostrando grandi potenzialità di crescita tecnica ed agonistica e conquistando un prestigioso quinto posto assoluto. Le prossime gare confermeranno la bontà di questi risultati dando possibilità di migliorare le qualificazioni alle fasi interregionali, già acquisite.

 

 La Nuova Venezia, 20 febbraio 2017