NEWS 2016

PIOGGIA DI PODI PER GLI ATLETI

DELLA SEZIONE  KARATE DELLA POLISPORTIVA VIS  

Si avvia la conclusione dell’anno sportivo e gli atleti del Karate della Polisportiva VIS chiudono in bellezza un anno ricco di soddisfazioni conquistando diversi podi nella Gara OPEN d’ITALIA, organizzata dalla locale società sportiva presso il Palazzo dello Sport di Sant’Ambrogio di Valpolicella.

Centinaia i karatechi presenti in rappresentanza delle ottime società di questa affascinante disciplina delle Arti marziali, divisi tra la specialità del Kata (forma e stile) e del Kumite (combattimento) e per cintura ed età.

I podi conquistati dai sette rappresentati della VIS si sono equamente distribuiti, ma è soprattutto la doppietta tra le cinture nere seniores del Kata che ha entusiasmato : seconda piazza conquistata da Giacomo VECCHIATO e terzo posto del podio per Francesco ACATTINO. I due grandi amici, fuori e dentro la Palestra, ancora una volta si sono distinti per il grande stile e la concentrazione, accompagnati da esperienza e tanta voglia di impegnarsi nello sport.

Ancora nel Kata la conferma di Andrea BOGNOLO, tra gli Allievi, con un buon terzo posto, che premia la costante crescita tecnica, la padronanza del Tatami, nonostante la giovane età  e premia il suo impegno in palestra durante gli allenamenti.

Nel Kumite altra conferma di continuità di risultati tra gli Allievi per Tommaso DAVID con una soddisfacente medaglia di bronzo, che tutti sperano si possa trasformare in un metallo più pregiato, ma tenacia e voglia di risultati sono caratteristiche dell’atleta della VIS.

Ennesimo podio per Bruno PIANELLI, salito sul terzo gradino nella categoria Cadetti del Kumite, che va a premiare la sua costanza negli allenamenti, la buona tecnica di base e l’indomita voglia di confrontarsi sul tatami, anche con atleti più esperti.

Chiude la grande giornata del sodalizio mestrino la buona prestazione di Gianmarco TARABOTTI, che sale ancora una volta sul podio conquistando la medaglia di bronzo tra le cinture nere seniores del combattimento, con grande reattività, sempre pronto nei botta e risposta.

Per poco fuori dal podio Giulia DALLA LIBERA, pronta a riprendersi la ribalta.

 

Soddisfazione per gli allenatori della VIS: Valeria SCARAMUZZA, Alberto MANENTE  e Diego CORNELLO.


TRIONFO DI AURORA BOBBO NEL

TORNEO REGIONALE ALLIEVE

DI GINNASTICA RITMICA 

Conquista il primo gradino del podio la giovane atleta della Polisportiva VIS nella seconda Prova del Torneo regionale Allieve di Ginnastica Ritmica della Federazione Ginnastica Italiana svoltosi domenica 20 novembre presso il  Palazzetto dello Sport di S. Urbano (PD) e organizzato dalla locale società Ritmica Gimnasia. Davanti ad un numerosissimo pubblico, dopo il secondo posto ottenuto nella prima prova a pochissimi centesimi dalla prima classificata, la ginnasta del sodalizio mestrino si riprende la massima ribalta della scena regolando le circa cinquanta atlete in gara in rappresentanza delle società venete che praticano questa spettacolare disciplina della ginnastica.

Aurora che ha esordito quest’anno in Serie B sia nella fase regionale che interregionale, ottenendo unanimi consensi, ha avuto un ottimo rendimento in entrambe gli attrezzi (corpo libero e cerchio) in cui è stata impegnata, mantenendo sempre alta la concentrazione in una gara in cui hanno il controllo emotivo giocava la sua parte e pur partendo con un numero di gara non proprio favorevole.

La giovane ginnasta, frutto del buon vivaio della VIS e ora allenata da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, ha dimostrato qualità tecniche e maneggio  degli attrezzi sicuro e  di primo livello, cui si associano  qualità interpretative e coreografiche di spessore ed è pronta a fare il balzo in scenari agonistici nazionali e di alta specializzazione.

Con il risultato di domenica la ginnasta mestrina vince il Torneo regionale e stacca il biglietto per la prova nazionale del prossimo 4 dicembre che si svolgerà ad Arezzo con entrambi gli attrezzi con cui ha gareggiato in Regione.

 

Anche in questa occasione la Polisportiva VIS ha dimostrato di meritare il conferimento di Scuola di Ginnastica, da anni conferitole dalla F.G.I. 

 


RIPARTE LA STAGIONE AGONISTICA

ED E’ SUBITO PODIO PER LA GINNASTICA

DELLA POLISPORTIVA VIS

 

Che il sodalizio mestrino sia una realtà nella Ginnastica Ritmica nazionale e regionale è ormai una consuetudine e che sia la punta più elevata nella realtà veneziana è stato ancora una volta confermato nella Gara regionale della Federazione Ginnastica d’Italia svoltasi domenica 9 ottobre a San Zeno di Cassola (Vicenza), organizzato dalla locale Società sportiva Junior 2000.

Davanti ad un folto pubblico appassionato ed amante di questa spettacolare disciplina della Ginnastica, con un tifo quasi da stadio, si è aperta la nuova stagione agonistica della F.G.I. con la Prima prova del Torneo regionale Allieve e con la presenza in gara di quasi tutte le società sportive venete e circa 70 ginnaste scese in pedana a rappresentarle.

Due le fasce della categoria Allieve previste, divise per età e che si sono confrontate in esercizi individuali al Corpo libero e con uno degli attrezzi della Ritmica, a scelta tra fune, cerchio, palla, clavette e nastro.

A rappresentare la VIS è stata Aurora BOBBO, ginnasta giovane, ma di buone prospettive ed in grande crescita tecnica ed agonistica.  Nonostante il poco fortunato numero di gara, tra le primissime a scendere in pedana, Aurora non ha dimostrato timori reverenziali. Partita con l’attrezzo del cerchio ha ottenuto il miglior punteggio di attrezzo, dimostrando doti tecniche nei fondamentali e una eccellente padronanza nel maneggio, che sono frutto del buon lavoro e del grande impegno profusi in palestra, specialmente negli ultimi mesi.

Buona anche la sua prestazione al Corpo libero, con passaggi coreografici di particolare spessore, che le ha permesso così di conquistare un ottimo secondo gradino del podio, battuta solo per pochi centesimi di punto da Valentina Panizzolo dopo un testa a testa emozionante. Terzo gradino a Giulia Di Lauro.

Il prossimo appuntamento per Aurora sarà con l’esordio nel Campionato di Serie “B” di Squadra, cui la Polisportiva “VIS” parteciperà il 23 ottobre prossimo, mentre a livello individuale parteciperà a fine ottobre alla Seconda prova del Torneo regionale Allieve, cercando di salire sul primo gradino del podio.

 

Soddisfazione per lo staff tecnico e per tutta la polisportiva.

 

La Nuova Venezia, 19/10/2016

 


ANCORA PODI E PIAZZAMENTI DELLE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS” ALLA FASE NAZIONALE DI GINNASTICA RITMICA

 

Si sono conclusi domenica 26 giugno le Finali nazionali della Ginnastica per tutti, svoltesi nell’arco di una decina di giorni, a Pesaro  nell’ambito della Manifestazione annuale “Festa della Ginnastica”.

Da anni le Atlete della Polisportiva “VIS” guidate dalle Tecniche Anna Donini, Giulia Buso e Giulia Travan, dopo aver superato le fasi di qualificazione regionale, partecipano a questa Prova gratificate sempre da buoni risultati e  dal crescente numero di qualificate, sia tra le Allieve che tra le Juniores. a dimostrazione della preparazione tecnica e dell’impegno profuso in Palestra.

Le ginnaste del sodalizio mestrino hanno gareggiato sia a livello individuale che nei vari collettivi, oltre alle finali nazionali di Serie “D” sia tra le Giovanili che tra le Open e come rappresentativa sono state, ancora una volta, tra le più numerose.

Erano centinaia le ginnaste partecipanti in rappresentanza di tutte o quasi le società sportive italiane che praticano questa spettacolare disciplina della ginnastica impegnate negli specifici esercizi al corpo libero, fune, cerchio, palla, clavette e nastro.

Il risultato più eclatante è arrivato da Nicole VENERANDO, classificatasi Seconda Assoluta nel Torneo di Terzo livello. Nicole dopo le qualificazioni era decima, ma grazie alla tenacia e all’impegno, che da sempre la contraddistinguono, ha scalato la classifica raggiungendo un meritatissimo podio. Nella stessa categoria buoni i piazzamenti di Sofia MARTELLOZZO nei vari attrezzi, tra cui spicca il quinto posto al Nastro e il piazzamento al Cerchio di Matilde CHECCHIN.

Sempre nel 3° livello, ma tra le più giovani, spiccano i buoni risultati di Elisabetta PECA, ottima sesta sia alla fune che al nastro.

Nel Torneo di Secondo livello buone le prestazioni nella Seconda Fascia di Laura VERZEGNASSI con il Terzo posto  e il settimo di Giada MELOCCO, entrambi al Cerchio e i piazzamenti di Asia SCEVOLA (11^ Corpo libero) e Beatrice MODOLO (12^ alla fune).

Tra le ginnaste della Terza Fascia buoni i piazzamenti ottenuti nei vari attrezzi da Ilaria ZAMBON e Diletta NARDIN, sempre nella parte alta della Classifica, mentre è stato più che positivo il sesto posto nella Prima Fascia ottenuto da Anai BUSATO al Corpo libero.

Anche nelle competizioni di Squadra sono arrivati buoni piazzamenti per le portacolori della Polisportiva “VIS”. Infatti nella sezione SINCROGYM si sono qualificate sempre nella parte alta della classifica le giovani della Prima Fascia, mentre più che positiva è stata la partecipazione nella 2^ fascia, tanto da ottenere il Terzo gradino del podio con la Coppia e ancora un meritatissimo Podio d’argento è arrivato, ancora nelle Coppie, nella impegnativa 2^ fascia Gold, confermato da altri confortanti risultati.

Più che discreti i piazzamenti ottenuti dalle altre ginnaste in gara, alcune delle quali si sono trovate per la prima volta a gareggiare a questi impegnativi livelli.

Dato il foltissimo numero di ginnaste partecipanti nelle varie categorie e la raccolta di risultati in così tante e variegare specialità e attrezzi è maturata grande soddisfazione per la Polisportiva VIS, che ancora una volta conferma la grande Scuola di Ginnastica Ritmica e di essere tra le Società più rappresentative della nostra Regione.

 

  

GRANDI RISULTATI ALLA

GINNASTICA IN FESTA 2016

 

SERIE D ALLIEVE       20me classificate

 

SINCROGYM 1° FASCIA SILVER 

 

Generale 17° posto

COLLETTIVO 12° posto

COPPIE 11° posto

 

SINCROGYM 2° FASCIA SILVER 

 

GENERALE 9° posto

COLLETTIVO 6° posto

COPPIE 3° posto

 

SINCROGYM 2° FASCIA GOLD   

 

GENERALE 8° posto

COLLETTIVO 7° posto

COPPIE 2° posto

 

TORNEO 2° LIVELLO

 

1° FASCIA            BUSATO 6° posto CORPO LIBERO

 

2° FASCIA            SCEVOLA 11° posto CORPO LIBERO

                            MODOLO 12° posto FUNE

                            VERZEGNASSI 3° posto CERCHIO         

                            MELOCCO 7° posto CERCHIO

 

3° FASCIA            NARDIN 12° CORPO LIBERO - 11° posto FUNE

                                         13° posto CERCHIO

                            ZAMBON 8° posto FUNE - 8° posto CERCHIO   

                                          7° posto PALLA        

 

TORNEO 3° LIVELLO

 

1° FASCIA            PECA 6° posto FUNE - 14° posto CERCHIO 

                                   12° posto PALLA  - 6° posto NASTRO

 

2° FASCIA            VENERANDO    2° posto ASSOLUTA

                           MARTELOZZO 11° posto FUNE - 11° posto PALLA

                                                  5° posto NASTRO

 

                           CHECCHIN 24° posto CERCHIO

 

 


PIOGGIA DI SUCCESSI PER LE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA VIS

 

Domenica 15 maggio presso il Palasport di Cittadella si sono svolti i Campionati regionali di Squadra di Ginnastica Ritmica organizzati dal Movimento sportivo “Ritmica Europa”.

Erano oltre 500 le ginnaste in gara, suddivise nelle varie categorie di specialità e di fascia di età, in rappresentanza di alcune decine di società, tra le migliori della nostra Regione, e alla presenza di un pubblico che ha sfiorato le mille persone nell’arco della gara.

 

Erano quattro le rappresentative della VIS impegnate in questa spettacolare disciplina della ginnastica, in cui le atlete si confrontano in collettivi o nel corpo libero o nell’esecuzione di esercizi con gli attrezzi.

E’ stata una giornata ricca di soddisfazioni a cominciare dalla entrata in pedana delle junior e senior della categoria più impegnativa delle GOLD.

Ilaria Dibari, Giorgia Parma, Nicole Pepe, Lisa Pianelli e Giulia Regazzo, che sono allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, hanno eseguito l’esercizio di “Insieme” con sei clavette e due cerchi vincendo alla grande questa impegnativa prova, grazie ad una esecuzione con continui e riusciti scambi di attrezzo, collaborazioni di gruppo, difficoltà corporee e di maneggio al tempo di una musica molto coinvolgente e con buoni momenti coreografici.

E’ stata poi la volta delle piccolissime della speciale categoria Mini silver : Ginevra Fresi, Carlotta Giusto e Greta Pavan (20 anni in tre !!!) a salire sul primo gradino del podio, a pari merito delle ginnaste dell’Ardor Padova. Applausi a scena aperta a queste “speranze” del sodalizio mestrino, allenate da Agatha Bianco, durante la loro esibizione al Corpo libero, che in questa occasione dimostrano di essere in costante crescita tecnica ed agonistica.

E’ continuata l’ottima performance delle ginnaste della VIS quando ancora un primo posto è stato conquistato dalle ginnaste “Open” della categoria Silver allenate da Anna Donini, Giulia Buso e Giulia Travan. Arianna Bobbo, Aparna De Lazzari, Nicole Venerando e Laura Verzegnassi durate il loro esercizio al Corpo Libero hanno dato sfoggio di un’ottima tecnica di base che si sposa ad una buona e convincente qualità interpretativa e con questo esercizio parteciperanno alle finali nazionali di Serie “D”.

Sempre tra le Silver, ma stavolta nella categoria “Giovanile” e anch’esse con la stessa guida tecnica, è stato ottimo il secondo gradino del podio ottenuto da Matilde Checchin, Martina Maddison, Sofia Martellozzo ed Elisabetta Peca, che stanno ottenendo i giusti riconoscimenti per le loro qualità nei fondamentali, il buon sincronismo nelle esecuzioni ed il costante impegno profuso negli allenamenti e ora anche per loro sono alle porte le Finali nazionali di Serie ”D”.

 

Tre primi ed un secondo gradino del podio portano ancora una volta la VIS ai vertici nella Ginnastica Ritmica e confermano la grande Scuola.


LE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA VIS VINCONO IL CAMPIONATO REGIONALE DI SERIE D DI RITMICA

 

Si è svolto domenica 17 aprile a Correzzola (PD) il Campionato Regionale di Serie “D” di Ginnastica ritmica riservato alle ginnaste dell’Agonismo di Base, in cui si confrontavano le rappresentative di squadra delle società della nostra Regione, in esercizi collettivi ed   individuali.

Ventiquattro sono state le rappresentative della categoria Open, riservata alle ginnaste della fascia junior e senior, mentre erano quattordici quelle della categoria Giovanile riservata alla fascia Allieve.

Tra le Open la squadra della VIS, composta da Arianna Bobbo, Aparna De Lazzari, Nicole Venerando, Laura Verzegnassi, con la partecipazione di Nicole Pepe al nastro, già campionessa regionale di specialità, ha raggiunto un soddisfacente nono posto, centrando così  l’obiettivo della qualificazione diretta ai Campionali Nazionali di Pesaro.

Ma è stato tra le Giovanili che le atlete allenate da Anna Donini, Giulia Buso e Giulia Travan hanno conquistato con  grande soddisfazione la prima posizione del podio, vincendo così anche il Campionato Regionale.

E’ assomigliata veramente ad una galoppata la prestazione fornita da Aurora Bobbo, Matilde Checchin, Sofia Martelozzo ed Elisabetta Peca e la loro supremazia non è stata mai messa in discussione.  Ottime le loro esecuzioni sia negli esercizi collettivi, sempre molto coordinati nei movimenti, che individuali per la precisione dei lanci e delle difficoltà, tanto che sono sembrate, a dispetto della giovane età, delle veterane della pedana. Naturalmente è stata raggiunta anche per loro la qualificazione di diritto per le finali nazionali.

 

Continua così il buon momento del sodalizio mestrino che, anche in questa occasione, ha dimostrato la grande scuola di questa spettacolare ed affascinante disciplina della Ginnastica. 


FANTASTICI PODI PER TUTTA LA POLISPORTIVA VIS

 

Certo che domenica 20 marzo scorso è stata una giornata molto impegnativa per la società mestrina, impegnata con più di settanta atleti in gara sia nella Ginnastica Ritmica che nel Karate, ma è stata anche una giornata veramente ricca di soddisfazioni che va a premiare l’impegno profuso quotidianamente in palestra. 

Hanno cominciato gli atleti del Karate, allenati da Valeria Scaramuzza, Alberto Manente e Diego Cornello, nella Gara di Coppa Italia – Regione Veneto – svoltosi a Rosà (VI) ed è stata una serie di podi sia nel Kata (stile) che nel kumite (combattimento) : Matteo AIELLI, che si affaccia alle prime gare agonistiche, nel Kata categoria Esordienti si è piazzato al terzo posto, terzo posto conquistato anche da Veronica ZUIN, sempre nel Kata, ma tra le Cadette – Cinture nere. E’ invece salito sul secondo gradino del podio, ancora nel Kata tra le cinture nere – Cadetti, a conferma della costante crescita, Bruno PIANELLI e la ciliegina sulla torta è arrivata, anche in questa occasione, da Thomas SPAGNOLO che nel Kumite – cinture nere ha meritatamente conquistato il primo posto. Ad un passo dal podio le quarte piazze, nelle rispettive categorie di partecipazione, portate a casa da Andrea BOGNOLO, Giulia DALLA LIBERA, Francesco ACCATINO  e Giacomo VECCHIATO, a dimostrazione che il Karate della VIS si sta sempre più imponendo.

E’ stata la compagine più numerosa presente in gara quella della VIS con  le ginnaste di Ritmica dell’ Agonismo di Base, ben 24 atlete partecipanti a Padova presso il Pala Indoor, impegnate negli attrezzi Corpo libero, Fune, Cerchio, Palla, Clavette e Nastro, divise nelle varie fasce di gara a seconda dell’età.

Clamoroso è stato che tutte si sono qualificate per la Fase nazionale che si svolgerà nel prossimo giugno a Pesaro e inoltre le ginnaste allenate da Anna Donini, Giulia Buso e Giulia Travan si sono portate a casa anche un po’ di podi.

Ha cominciato Anai BUSATO, tra le giovanissime, con il suo strameritato terzo posto del podio, ma non le sono state da meno le Allieve Beatrice MODOLO, salita sul primo gradino del podio, seguita da Laura VERZEGNASSI, meritatamente piazzatasi seconda, cresciute tutte di livello tecnico e maneggio di attrezzo.

Stessa musica e grande soddisfazione per la perseveranza e lo spirito di sacrificio che viene premiato tra le Juniores con Nicole VENERANDO, che ha vinto tra le ginnaste della sua impegnativa categoria, e Diletta NARDIN, che nella seconda fascia, dopo  è giunta   sul secondo gradino del podio.

Ottima la serie di risultati portati a casa da Campagnalupia nella seconda prova del Campionato regionale del Movimento sportivo Ritmica Europa. Le ginnaste portacolori della VIS, allenate da Olga Zaytseva, Marta Inclimona e Agatha Bianco hanno gareggiato praticamente in tutte le categorie previste e dovunque hanno messo in luce le loro ottime qualità con buoni piazzamenti, ma soprattutto con tanti podi.

Giulia CASSONE, tra le Allieve di Prima Fascia, ha spopolato portando a casa il primo gradino del podio, confermando tutte le sue potenzialità, mentre Martina CARRER, tra le Allieve di Seconda Fascia, è salita sul secondo posto, ritornando ai vertici della sua categoria. Buono anche il piazzamento di Giulia REGAZZO nella specialità del Cerchio.

Doppio podio per le sorelle BOBBO, entrambe sono salite sul secondo gradino con la più giovane Aurora tra le Allieve nella specialità del Cerchio e Arianna tra le numerosissime atlete Senior anch’essa nel Cerchio, superata solo da un’altra ginnasta della VIS : Susanna PIOVESAN, nell’occasione in prestito dalla società “Progetto Treviso”, allenata da Fabiana GOBBATO, mentre Giulia GIOIA si piazza al più che onorevole nono posto.

Simpatica la serie di esibizioni nella categoria Mini Silver, dedicata alle giovanissime ginnaste che non hanno ancora compiuto otto anni e anche in questa occasione hanno primeggiato le “nanette” della VIS : Carlotta GIUSTO, Greta PAVAN e Greta TREVISAN.

Buonissima la prestazione delle Junior e Senior di Specializzazione, che si sono fatte valere anche in questa occasione, grazie al primo posto conquistato Ilaria DIBARI, in buonissimo stato di forma, al quarto posto (0,05 centesimi dal terzo) di Giorgia PARMA, al quinto di Lisa PIANELLI e al nono di Nicole PEPE, tutte in grado di fare tesoro dell’esperienza.

 

Giornata impegnativa, ma che lascia il segno nella storia della Polisportiva VIS, sempre degna rappresentante dello Sport Veneziano. 

 


GIULIA REGAZZO CAMPIONESSA INTERREGIONALE DI GINNASTICA RITMICA NELLA SPECIALITA’ DEL CERCHIO.

 

   Sabato 12 e domenica 13 marzo si sono svolti a Gerenzano (Varese) i Campionati Interregionali di Specialità Zone Nord Ovest e Nord Est di Ginnastica Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia, cui hanno partecipato atlete della categoria Juniores e Seniores, confrontandosi in uno o due degli attrezzi previsti da questa spettacolare disciplina della Ginnastica : fune, cerchio, palla, clavette e nastro.

   Le atlete che sono scese in   pedana si erano qualificate nella propria Regione giungendo tra le prime quattro per attrezzo e per categoria e la pattuglia veneta che rappresentava le migliori società aveva sulla carta delle buone chance. Anche in questa occasione le prime quattro si sarebbero qualificate per la fase nazionale.

   Inaspettata, ma proprio per questo ancora più importante, è stata la vittoria tra le Junior che gareggiavano nel Cerchio  della debuttante Giulia REGAZZO, che ha inanellato tutte le difficoltà e le maestrie tecniche previste dal suo esercizio con naturalezza e semplicità, accompagnando la sua esibizione con una interpretazione coreografica della musica di assoluto rilievo. Il suo risultato assume ancor più valore in quanto è stato l’unico primo posto del podio che le ginnaste del Veneto sono riuscite a portare a casa.

   E’ andata alla grande per le ginnaste dell’Emilia Romagna, molto esperte e di ottimo spessore, alcune delle quali hanno esperienze internazionali, e di questo ne hanno sofferto tutte le concorrenti delle altre regioni, tra cui anche le altre due ginnaste della VIS in gara : Nicole Pepe e Lisa Pianelli.

    Non era giornata per Nicole al Cerchio, in cui comunque ha ben figurato, così come nel Nastro, di cui è campionessa regionale, sfiorando la qualificazione nazionale per pochi centesimi di punto e con il suo sesto posto ha confermato di essere nel Veneto la migliore.

   Anche Lisa Pianelli ha sfiorato la qualificazione tra le seniores, confermandosi ad alti livelli anche in questa occasione negli attrezzi di Fune e Nastro, classificandosi in virtù delle sue qualità tecniche e di maneggio nella parte alta della classifica.

   Ora Giulia Regazzo è attesa per la Finale nazionale che si svolgerà a Fabriano il 17 aprile prossimo, ma un altro appuntamento attende lei e tutte le ginnaste agoniste della Polisportiva VIS, infatti domenica 20 marzo le rappresentanti del sodalizio mestrino gareggeranno nella seconda prova di Campionato regionale del Movimento sportivo Ritmica Europa, un’esperienza importante in prospettiva delle Gare federali.

 

   Altre venticinque ginnaste dell’agonismo di base della VIS sempre domenica prossima saranno in gara a Padova così come gli atleti del Karate impegnati in Coppa Italia Libertas.  

 


DOPPIO PODIO PER LE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS”

 

Domenica 6 marzo a Sant’Urbano (RO) presso il locale Palazzetto dello Sport e organizzata dalla Società Ritmica Gymnasia, si è svolta la seconda prova del Campionato Regionale di Categoria di Ginnastica Ritmica, cui hanno partecipato oltre quaranta ginnaste in rappresentanza delle più prestigiose società della nostra regione.

Il Campionato di categoria è considerato il fiore all’occhiello da parte della Federazione Ginnastica d’Italia e vi partecipano le atlete che seguono percorsi di Alta specializzazione.   Cinque le fasce di partecipazione : Allieve di 1^ e 2^ fascia, Junior di 1^ e 2^ fascia e senior impegnate in alcuni o in tutti gli attrezzi previsti da questa spettacolare disciplina della Ginnastica : Corpo libero, fune, cerchio, palla, clavette e  nastro.

Tra le Allieve di Prima fascia a rappresentare i colori della VIS è scesa in pedana Giulia Cassone, piccolo talento della società mestrina, che aveva già conquistato la terza piazza nella precedente prova. Giulia dopo gli esercizi al corpo libero ed alla palla era meritatamente in testa e solo un inconveniente al nastro le ha impedito di salire sul podio e si è piazzata al quarto posto, che in virtù del precedente risultato le garantisce la terza posizione nel Campionato e il passaggio alla fase Interregionale Nord Est, che si svolgerà a Padova ai primi di aprile.

Qualifica alla fase interregionale anche per Martina Carrer, giunta settima tra le Allieve di seconda fascia e sicuramente in grado di migliorarsi.

E’ stato tra le Junior di seconda fascia che sono arrivati i podi per la VIS. Gara molto impegnativa con tanti talenti in pedana e ginnaste esperte di valore nazionale impegnate alla fune, al cerchio, alla palla e alla clavette.

Passaggio dopo passaggio si sono contese il podio le due portacolori della VIS con le atlete della storica Ardor Padova. Con alcune esibizioni di assoluto rilievo sul secondo gradino del podio è salita Ilaria DIBARI, dimostrando le sue qualità tecniche, la grande espressione nelle esecuzioni e un maneggio degli attrezzi sempre più convincente, specialmente al cerchio e alle clavette, a coronamento del suo impegno costante e delle ritrovate giuste motivazioni.

Terza piazza  per l’altra ginnasta della società mestrina : Giorgia PARMA, partita un po’ in sordina, è andata in crescendo infilando una serie di esercizi di assoluto rilievo, con rilevanti maestrie a livello corporeo e di attrezzo ed una prestigiosa presenza in pedana, confermando il piazzamento già conquistato nella precedente prova di Campionato.

Le due ginnaste della VIS, che come Giulia e Martina, sono allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, con caparbietà hanno ancora una volta dato dimostrazione della bontà della scuola di ginnastica che è la VIS, ma si sono contemporaneamente riprese anche il primo posto del palcoscenico che loro compete.

 

Appuntamento per tutte al Campionato Interregionale.

 

La Nuova Venezia 10/03/2016


BUONI RISULTATI OTTENUTI DALLE GINNASTE DELLA POLISPORTIVA “VIS”

 

Ancora una Domenica di Gare e ancora una giornata di soddisfazione per la Polisportiva “VIS”, scesa in campo con le atlete della Ginnastica Ritmica nella Prima prova del Campionato Regionale di Categoria, il top per le individualiste della Federazione Ginnastica d’Italia, svoltosi a Padova e organizzato dalla Società “5 Cerchi” di Abano.

Cinque le fasce di categoria divise per età ed impegnate negli attrezzi di questa disciplina : corpo Libero, palla e nastro per le Allieve di prima fascia, mentre per quelle di seconda  corpo libero, fune, cerchio e clavette, invece sia per le junior di 1^ che di 2^ fascia gli attrezzi sono stati fune, cerchio, palla e clavette, infine per le senior la fune viene sostituita dal nastro.

Dura la competizione per il livello delle ginnaste e per la durata della gara, in cui anche la forza dei nervi e la capacità di concentrazione andavano di pari passo con le qualità tecniche ed interpretative.

Le atlete, allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona, sono state all’altezza della situazione e ottime rappresentanti della Scuola di Ginnastica, di cui è insignita la VIS.

Tra le Allieve di  1^ fascia ottimo risultato per Giulia CASSONE che, a dispetto della giovanissima età   e dell’emozione dovuta all’esordio, è salita sul terzo gradino del podio confermando le aspettative che staff tecnico e società sportiva ripongono e con buoni punteggi in tutte le esibizioni.

Più che soddisfacente la quinta piazza di Martina CARRER tra le Allieve della fascia superiore, molto regolare negli esercizi eseguiti, con ampi margini di miglioramento per le successive competizioni che la vedranno impegnata e sicuramente protagonista. 

Altra soddisfazione è arrivata dalle portacolori della VIS, atlete veramente complete, nelle Junior di 2^ fascia, gara difficilissima e giocata sul filo dei centesimi.

Giorgia PARMA è salita sul terzo gradino del podio grazie ad alcune splendide esibizioni che hanno esaltato la grande tecnica di base, il maneggio esemplare degli attrezzi e la grande presenza in pedana, che hanno strappato applausi ai tanti appassionati presenti alla Gara.

Non è stata certo da meno per la prestazione effettuata Ilaria DIBARI, piazzatasi al quinto posto, molto apprezzata per le capacità interpretative delle musiche che accompagnano gli esercizi, la dinamicità delle sue esecuzioni e la scioltezza corporea  che la caratterizza.

 

Con questi risultati le ginnaste della VIS si sono garantite il passaggio alla fase Interregionale e sono pronte per i prossimi appuntamenti.    


GRANDI PODI PER GLI ATLETI DELLA POLISPORTIVA VIS

 

Domenica 14 febbraio è stata una grande giornata per gli atleti della Polisportiva VIS, impegnati sia nel Karate che nella Ginnastica Ritmica.

Gli atleti della Sezione Karate, allenati da Valeria Scaramuzza, Alberto Manente e Diego Cornello, hanno partecipato al 4° Campionato Regionale del Movimento Sportivo Libertas svoltosi a Mussolente (Vi) impegnati sia nel Kata (stile) che nel Kumite (combattimento) e in entrambe le discipline sono andati in più occasioni a podio.

Soddisfazione sia per i giovani che sono agli esordi nelle competizioni che tra gli atleti più esperti che continuano a confermare la bontà della scuola della Polisportiva VIS.

Sono saliti sul secondo gradino del podio nel Kata i giovanissimi Matteo AIELLI e Pierandrea D’ESTE, mentre tra gli Esordienti ha conquistato la terza piazza Andrea BOGNOLO. Nella stessa categoria, ma nel Kumite, terzo gradino del podio per Tommaso DAVID, ormai diventato una conferma per i buoni risultati.

Ottimi i podi arrivati dalle prestazioni degli atleti più esperti : doppio colpo nel Kata cinture NERE seniores, infatti  la seconda piazza è stata conquistata da Giacomo VECCHIATO e la terza è andata a Francesco ACCATINO, mentre nel Kumite ancora un buon piazzamento per Thomas SPAGNOLO, classificatosi terzo. Soddisfazione per Giulia DALLA LIBERA, che con la consueta grinta, si è portata a casa la terza piazza del podio nel Kata cinture nere categoria esordienti.

Tanti e soddisfacenti i piazzamenti degli altri atleti in gara che per poco non sono riusciti a salire sul podio.

Contemporaneamente a Casalserugo (PD) si è svolta la 2^ prova del Campionato Regionale di Ginnastica Ritmica di Specialità, dedicato alle atlete della categoria Junior e senior, allargato anche alle atlete della Provincia Autonoma di Bolzano. Oltre 100 le ginnaste in gara negli attrezzi di questa spettacolare disciplina : fune, cerchio, palla, clavette e nastro. Anche in questa prova le atlete della Polisportiva VIS, allenate da Olga Zaytseva e Marta Inclimona hanno dimostrato la validità della scuola mestrina conquistando, tra le junior; il Primo gradino del podio nel Nastro con Nicole PEPE, che si laurea così Campionessa regionale e conferma la grande crescita tecnica ed agonistica piazzandosi al quarto posto anche nel Cerchio, staccando per entrambi il biglietto per l’Interregionale Nord Est e Nord Ovest. Altra ottima conferma è arrivata da Lisa PIANELLI  piazzatasi terza sia alla Fune che al Nastro tra le senior, sempre regolare e costante è una garanzia nelle sue prestazioni e anche Lisa si qualifica di diritto all’impegnativa fase Interregionale. Più che soddisfacenti i piazzamenti tra le Junior, con buone chance di ripescaggio per i buoni punteggi ottenuti, per Giulia Regazzo alla Fune e al Cerchio e per Chiara Famengo, tra le Senior, nella Palla e al Nastro.

 

Ancora una volta viene riconosciuto l’ottimo lavoro fatto in Palestra e l’impegno degli atleti della Polisportiva VIS. 

 

La Nuova Venezia 18/02/2016


TORNEO DEL MARE, EMOZIONI E LEGGIADRIA

Ginnastica ritmica. Oltre 150 atlete a Caorle, Nicole Pepe seconda al nastro

CAORLE. Lacrime, sudore e voglia di volare. Brillano le stelline italiane nel “1° Torneo internazionale del Mare” per club di ginnastica ritmica, ieri al PalaMare di Caorle. E fa un sacco piacere e tenerezza vedere le scene sul podio dove per una volta dominano i veri valori dello sport. Le ginnaste, dalle più piccole alle più grandi, chiamate di volta in volta a ritirare coppe e medaglie stringono la mano alle vincitrici. Sono 150 le atlete che hanno partecipato, dagli otto ai sedici anni, italiane ma anche provenienti dalla Germania, Slovenia, Croazia e Lituania. Nella mattinata internazionale di gare i podi italiani sono spartiti tra le ginnaste dell’Asu Udinese (serie A) e dell’Aurora Fano. Tara Dragas (Udinese), già un fenomeno a cinque anni e per tutti “scricciolina”, ha vinto la categoria “Allievi” di 1ª fascia. Camilla De Luca (Fano) primeggia su tutte con en-plein di punti al corpo libero e alle clavette. L’udinese Virginia Samez ha vinto la Senior. A rappresentare i colori veneziani la Vis Favaro che ha portato in pedana otto ginnaste: Giulia Cassone, Aurora Bobbo, Martina Carrer, Giorgia Parma, Ilaria Di Bari, Nicole Pepe, Giulia Regazzo e Chiara Famengo. Sfortunata Giorgia che ha dovuto svolgere l’esercizio con le clavette con il sottofondo musicale adatto alla fune. Nastro… d’argento per Nicole Pepe e Chiara Famengo. Le due ginnaste mestrine hanno ottenuto un secondo posto da applausi all’esercizio con il nastro rispettivamente nella Junior “B” e Senior “B”. Dietro all’espressività corporea dei movimenti a ritmo di musica ci sono anche le lacrime della tredicenne Angelica Bot di Lugugnana per la sua prima esperienza ad un torneo, un esercizio con la palla fatto sulle note di sul “Schindler’s List theme”. La big della serata è stata sicuramente la classe 2001 Alexandra Agiurgiuculese, che si è esibita con la fune, palla, nastro e clavette deliziando il pubblico. E poi i peluches… Alle atlete bolzanine in viola della “E’ Danza” hanno portato bene le due mascottes “Ringhio” (una sorta di San Bernardo) e il pupazzetto Mia. Mentre il gufetto dagli occhi grandi “Giulietta” è il fedele compagno di viaggio di Giulia Dellafelice (Fano). In evidenza tra le ginnaste la friulana Beatrice Pilosio e la marchigiana Allegra Camilloni.

Thomas Maschietto

La Nuova Venezia, 24/01/2016